Daniela Di Pasquale – L’Eden dell’amore ultraterreno
Ciò che rivela il buio

Daniela Di Pasquale – L’Eden dell’amore ultraterreno

Di Pasquale Daniela

  • Tecnica: Tecnica mista su tela a rilievo in 3d con foglie metalliche preziose: oro zecchino,argento,rame,bronzo e brillanti
  • Dimensione: 60x70
  • Anno: 2015

  • Certificato: Autenticità
  • Codice prodotto: DDIP004

Visualizzazioni 411

DESCRIZIONE

SCARICA LA BIOGRAFIA COMPLETA!

MOSTRE PIU’ SIGNIFICATIVE

ROMA SALA DEL BRAMANTE

20 Gennaio 2015. Nella storica sede del  Complesso Monumentale della Sala del Bramante ho presentato l’opera “Il Paradiso Magico” con la quale, nel 2014, ho vinto il premio GIOVANI ARTISTI EMERGENTI nelle marche. La mostra, una collettiva dal titolo “Arte del Futuro nelle Sale del Passato, Organizzata dalla Galleria “Il collezionista, comprende artisti contemporanei di diversa estrazione, sensibilità e tendenze.

 BARCELLONA ART-EXPO

11 aprile 2015. Nella città catalana sono stata invitata ad esporre “L’Estasi Paradisiaca del Grembo Materno”. Questa opera è stata scelta per i criteri di “innovazione, qualità, tecnica espressiva e originalità”. Questa seconda edizione della rassegna artistica spagnola ha visto la partecipazione di artisti provenienti da Italia, Francia, Finlandia, Germania, Russia e Stati Uniti.

 VATICANO SALA VATICANA

30 Maggio 2015. Presso il Palazzo della Cancelleria Sala Santa Sede ho avuto il privilegio di esporre “La Pace Universale della Nuova Esistenza Planetaria”, un lavoro che ho deciso di portare anche alla Royal Opera Arcade di Londra nel mese di Settembre. La location di questo evento artistico è una grande e splendida costruzione medioevale e ancora oggi accoglie i tribunali della Santa Sede

 ROMA DIOSCURI DEL QUIRINALE

23 Giugno 2015. In questi anni nella Capitale ho esposto diverse volte. Stavolta     in una sede fortemente istituzionale ho presentato“L’Eden dell’amore ultraterreno ” un’opera realizzata con tecnica  mista su tela. E’un lavoro di    60×70 centimetri in 3D e composto con foglie metalliche preziose: oro zecchino, argento, rame, bronzo e brillanti. Ho dotato il quadro di un telefono cellulare in grado di  contattare in modo immediato l’astratto mondo della pittura.

PARIGI CARROUSEL DU LOUVRE

23 Ottobre 2015. In uno dei più prestigiosi musei del mondo ho  esposto “L ’Eden dell’amore ultraterreno”. Già presentata quattro mesi prima a Roma ai Dioscuri del Quirinale l’opera è stata “ribattezzata” SIM d’Artista per la presenza di un cellulare al suo interno. Una sorta di connessione al mondo dell’artein tempo reale. All’evento, uno dei più importanti nel mercato dell’arte europea, erano presenti oltre 600 gallerie e più di 10.000 visitatori.

LONDRA ROYAL OPERA ARCADE

7 Settembre 2015.   Nel Wenstminster, il cuore della capitale inglese,  ho esposto    “ La    Pace Universale   della   Nuova Esistenza   Planetaria ” una  tecnica mista     su tela tridimensionale composta da foglie metalliche preziose realizzate in oro     zecchino,   argento, rame, bronzo e brillanti. Una struttura composta da due    dipinti in un unico contesto di diversa risoluzione visiva e materica che al buio   prende magicamente luce.

 

 


A supporto dell'espressione figurativa di comunicazione tra il ''sempre
connesso'' mondo attuale e quello fantastico della tela, in questa opera ho
inserito un vero e funzionante telefono cellulare, (dotato di scheda SIM
''d'artista'') strumento più che mai simbolico di quest'epoca, che consente
la capacità immediata di poter contattare il mondo astratto espresso nella
pittura. Cosi' riesco a dotare il dipinto di una sua voce,come ad evocarne
nell'osservatore il significato nascosto tra i giochi di colori,
manifestandolo attraverso la vibrazione sonora. Potenza del Suono che viene
ancor più accentuata dall'inclusione di un altro oggetto simbolo del nostro
tempo, una mini-radio dotata di auricolari, pronta a offrire frequenze
armoniche, con lo scopo di rendere ancor di più partecipe lo spettatore
ampliandone il suo orizzonte percettivo a una nuova e insolita dimensione
inserita in un quadro. Quindi oltre all'impressione degli occhi, quella
sonora. Ma anche stavolta è data la possibilità di godere dell'opera a un
doppio livello visivo. Infatti grazie all'uso di particolari colori
sensibili alla luce, il quadro osservato al buio cambia aspetto e svela ciò
che alla luce del giorno non può comunicare. Perciò due qualità distinte,
quella solare e quella lunare, due facce della stessa medaglia che si
compenetrano e si alternano nell'opera, perfetta architettura che sostiene
il nostro ''Giardino dell' Eden'' quotidiano. Ciclicità che da tempo
immemore viene espressa nell' eterno avvicendamento tra il giorno e la
notte,e che qui viene celebrata con colori, suoni e danze di forme euforiche
e ricche di gioia autentica. Bellezze che solo un ''Eden pieno d'Amore''
riesce a donare.

RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2018 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440