Artista sconosciuto XVII secolo – Senza titolo

Artista sconosciuto XVII secolo – Senza titolo

Sconosciuto

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 75x75
  • Anno: XVII Secolo

  • Certificato: si
  • Codice prodotto: RBOR006

Visualizzazioni 447

DESCRIZIONE

L’opera risulta molto interessante in quanto mostra un’iconografia rara ed inusuale. Risulta infatti difficile stabilire il soggetto del dipinto al quale l’autore si è ispirato. Risulta molto probabile che si tratti di una scena agiografica relativa alla vita di un santo. In un consesso di monaci dalla tonaca bianca il santo protagonista (contraddistinto dall’aureola) mostra la Scala per il Paradiso.

L’opera in oggetto è un bellissimo esempio di classicismo del XVII secolo. Nella dialettica seicentesca tra un linguaggio più equilibrato e classicista o un temperamento barocco, l’artista autore di questa opera propende nettamente per il primo polo. Anche questa scena agiografica, dunque, è un’opera senza dubbio figlia del grande naturalismo seicentesco che, con l’intenzione di riparare ai presunti errori compiuti dal Manierismo, si ricollegava direttamente ai grandi maestri del Rinascimento maturo, Raffaello in particolare. Da qui la monumentalità delle figure, nelle loro forme tornite che sicuramente hanno a che fare anche con Tiziano. Una resa naturalistica totale, dunque, che si esprime anche in un atmosferismo compassato. I personaggi infatti, interagiscono con lo spazio in modo equilibrato, con uno sfumato leggero che rende i contorni indefiniti. Anche lo spazio dell’opera viene definito con grande maestria in sottili passaggi di toni che aprono alla visione della Scala Santa. Da questo punto di vista l’artista attua un uso molto scenografico della luce, che proprio dalla Scala illumina la scena con uno squarcio in diagonale.

L’anonimo artista autore di questa opera mostra di avere una grande dimestichezza con un fare pittorico di elevata fattura. Tale maestria si identifica con una resa naturalistica assoluta che presuppone una raffinata tecnica di stesura a velature. In questo modo l’artista ottiene quell’indefinitezza dei contorni, quella continuità tra soggetto e spazio che sono i presupposti fondamentali del classicismo nella pittura di età moderna.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2023 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447