Alberto Frisoni – La facciamo sta partita?

Alberto Frisoni – La facciamo sta partita?

Frisoni Alberto

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione del nudo è la massima espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. […]

  • Tecnica: Battilografia
  • Dimensione: 56x41

  • Codice prodotto: GFAR001

Visualizzazioni 272

DESCRIZIONE

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione del nudo è la massima espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, il nudo è stato protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel Cubismo, nell’Espressionismo e nel Surrealismo.

L’opera è stata realizzata con una tecnica molto originale elaborata dallo stesso Alberto Frisoni, la battilografia. Infatti la figura è stata realizzata utilizzando il nastro blu e rosso della macchina da scrivere. In questo modo viene a crearsi una texture sulla superficie che connota l’opera di una particolarissima estetica meccanica e razionalistica. Sopra questa superficie però si dispiega l’estro pittorico di Alberto Frisoni, il quale possiede una grande scioltezza di tocco pittorico. Egli infatti è capace di realizzare la figura femminile con grande naturalezza, connotandola di evidenza plastica. Le forme sono sfumate nello spazio e il soggetto è reso vivo da lievi ombreggiature.

Alberto Frisoni è nato a Fano nel 1917, ma la sua carriera pittorica si è svolta prevalentemente a Torino. La sua produzione pittorica ha sempre avuto grande riscontro di critica e di pubblico e le sue opere, esposte in rassegne sia nazionali che internazionali, hanno ottenuto numerosi riconoscimenti. Alberto Frisoni ha fatto parte di importanti consorzi culturali come la Promotrice di Belle Arti di Torino, l’Accademia Tiberina e la Legion d’Oro. Suoi lavori sono conservati in importanti collezioni pubbliche e private.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447