ALFREDO CAVALDORO – DITTICO – PESCATORE E DONNA MESSICANA

ALFREDO CAVALDORO – DITTICO – PESCATORE E DONNA MESSICANA

CAVALDORO ALFREDO

  • Tecnica: NR 2 OLI SU TELA
  • Dimensione: 10X15 CADAUNO

  • Certificato: SI
  • Stato di conservazione: buono
  • Codice prodotto: AMAGG002

Visualizzazioni 932

DESCRIZIONE

Le tematiche a sfondo sociale nell’arte cominciano a prendere rilievo verso la metà del XIX secolo, in concomitanza con il diffondersi della questione sociale nelle varie società europee. L’opera di pittori come Millet o Daumier, per esempio privilegiava soggetti legati alla vita nei campi, il lavoro in fabbrica o gli scioperi. In Italia tra i primi pittori molto impegnati su temi sociali ricordiamo Pellizza da Volpedo e, in epoca contemporanea, Renato Guttuso. Nel caso particolare di Cavaldoro questo tipo di interesse è spesso incentrato sui ceti popolari messicani.

Lo stile pittorico di Alfredo Cavaldoro è legato alla durezza del vivere e del lavoro. Una durezza che viene tradotta dall’artista alla perfezione sul piano formale, esplicitata in un tratto pittorico rude e grezzo, che sbozza le figure in una densa materia pittorica. Anche i colori prendono parte a questa poetica, attestandosi su tonalità terrose.

Alfredo Cavaldoro è stato un pittore originario di Mestre, dove è nato nel 1924 ed è scomparso nel 1984. La sua produzione artistica è stata caratterizzata da uno stile sostanzialmente espressionista, che sintetizza fortemente le figure in forme dure e grezze.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447