Alvaro Peppoloni – Il sonno

Alvaro Peppoloni – Il sonno

Peppoloni Alvaro

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione del nudo è la massima espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. […]

  • Tecnica: Affresco a Legno
  • Dimensione: 100x55

  • Certificato:
  • Codice prodotto: pbel003

Visualizzazioni 397

DESCRIZIONE

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione del nudo è la massima espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, il nudo è stato protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel cubismo, nell’espressionismo e nel surrealismo.

Il fare artistico di Alvaro Peppoloni si ispira fortemente all’arte medievale, agli affreschi del Trecento e del Quattrocento, dei quali riprende anche le tecniche e i pigmenti. Infatti, nella composizione vi ritroviamo quella purezza di linee, quel razionalismo geometrico che astrae il mondo sensibile in una visione decisamente metafisica. Peppoloni riprende questa purezza ed essenzialità di linee e volumi in una propria visione originale, partecipe di una sensibilità più contemporanea. Nelle sue opere, dunque, aumenta il senso di astrazione, nonché il valore espressivo e la complessità della sua stesura pittorica. Ciò è evidente nella tavolozza di questo pittore, il quale propende per vistose policromie le quali si distaccano dalla realtà fenomenica per acquisire un valore definitivamente spirituale.

Nato il 1951 a Spello, Alvaro Peppoloni è un pittore che vive e lavora a Castel Ritaldi. Peppoloni utilizza la tecnica dell’affresco, dichiarando di prediligere questa tecnica “per il gusto della non definizione delle cose, la possibilità di intravedere e di immaginare; e del sapore del vissuto che trasmette l’opera”. Per l’artista dipingere significa poter comunicare le sue emozioni attraverso la tela. E’ poter rivivere la sua infanzia felice attraverso i colori, poter raccontare i suoi momenti di solitudine attraverso l’immagine metafisica di un casolare e della natura.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447