Amerigo Canegrati – Senza titolo

Amerigo Canegrati – Senza titolo

Canegrati Amerigo

Il dipinto può essere definito una scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche […]

  • Tecnica: Tecnica mista
  • Dimensione: 80x80

  • Codice prodotto: ECHE013

Visualizzazioni 256

DESCRIZIONE

Il dipinto può essere definito una scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche ottocentesche i soggetti della vita di tutti i giorni furono considerati della stessa importanza di quelli storici o religiosi. L’artista Amerigo Canegrati predilige soggetti legati al suo territorio, la campagna e la vita paesana lombarda. Per questo nelle sue opere compaiono soprattutto episodi di lavoro agricolo e scene di vita quotidiana.

La modalità stilistica che connota questo dipinto di Amerigo Canegrati può essere avvicinata alla corrente Naif. Su un piano stilistico ciò si traduce in una pittura figurativa che dà un’interpretazione semplificata della realtà, dai caratteri infantili e primitivisti. Tuttavia anche l’artista Naif, nella sua spontaneità, ha una propria consapevolezza che lo porta ad elaborare un linguaggio estetico ben determinato, differenziandolo dal dilettantismo. In particolare, nel linguaggio stilistico di Canegrati, si assiste ad un certo appiattimento dello spazio pittorico e una riduzione dei dati contingenti alla ricerca di un’espressività dai tratti più spontanei e dai valori primari. La tavolozza si basa sempre su colori squillanti, rivelando la genuina vena popolare di questo pittore.

Amerigo Canegrati (Milano, 1900 – 1938). Artista milanese, godette di larga notorietà negli anni Trenta. Considerato tra i rappresentanti delle tendenze pittoriche lombarde del Novecento italiano, la sua pittura esprime profonde qualità coloristiche sia nei quadri di paesaggio che in quelli di figura. Alla XVII Biennale (1930) vinse il Premio Città di Venezia. Dal 1931 espose alle varie Quadriennali romane.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447