Antonio Carboni (Carbantony) – Senza titolo

Antonio Carboni (Carbantony) – Senza titolo

Carboni Antonio

Il clown è un soggetto popolarissimo tra i pittori di genere degli anni ’70 e ’80. Vi sono molti artisti che hanno dedicato gran parte della loro carriera alla rappresentazione di questo tema, un esempio tra tutti Romano Mussolini. Solitamente l’interpretazione di questo soggetto è simile per tutti gli artisti che vi si cimentano: il […]

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 50x70

  • Codice prodotto: LGAN001

Visualizzazioni 424

DESCRIZIONE

Il clown è un soggetto popolarissimo tra i pittori di genere degli anni ’70 e ’80. Vi sono molti artisti che hanno dedicato gran parte della loro carriera alla rappresentazione di questo tema, un esempio tra tutti Romano Mussolini. Solitamente l’interpretazione di questo soggetto è simile per tutti gli artisti che vi si cimentano: il clown appare con il suo trucco atto a suscitare risa e ilarità, ma si mostra invece con un’espressione malinconica. Tale contrasto ha lo scopo di suscitare un dialogo empatico con l’osservatore. Il soggetto del clown è stato preferito da molti pittori anche per un’altra motivazione di carattere formale. Infatti il suo trucco vistoso e le sue vesti variopinte offrono ai pittori un pretesto per realizzare originali armonie di colori.

La modalità stilistica con cui il soggetto è stato rappresentato può essere avvicinata alla corrente Naif. L’artista Naif è per definizione un autodidatta, una persona che non ha frequentato le accademie ma ha trovato dentro di se l’ispirazione. Su un piano stilistico ciò si traduce in una pittura figurativa che dà un’interpretazione semplificata della realtà, dai caratteri infantili e inconsapevolmente primitivisti. Tuttavia anche l’artista naif, nella sua spontaneità, ha una propria consapevolezza che lo porta ad elaborare un linguaggio estetico ben determinato, differenziandolo dal dilettantismo. In particolare lo stile di CarbAntony si distingue per una stesura piuttosto corsiva con una tavolozza variopinta.

Antonio Carboni, pittore originario di Villarotta di Luzzara, scomparso nel 2004 e noto con lo pseudonimo di CarbAntony, incarna in tutti sensi la figura del pittore naif. Non solo per il suo linguaggio artistico. Pittore girovago, viaggiava con la sua auto variopinta che usava come un vero e proprio laboratorio di pittura. Alla figura di Antonio Carboni è stata dedicata una biografia intitolata “Carb…Antony, il coraggio della libertà” curata da Claudio Gobbetti.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447