Autore Sconosciuto – San Pietro

Autore Sconosciuto – San Pietro

Sconosciuto

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 62x88
  • Anno: XVII Secolo

  • Codice prodotto: RRON001

Visualizzazioni 277

DESCRIZIONE

L’opera in oggetto è molto interessante per la particolarità dell’iconografia. Si tratta, infatti, di una rappresentazione di San Pietro, straordinariamente umana a ricca di pathos. Il santo (riconoscibile anche per la presenza dell’attributo iconografico delle chiavi) viene descritto in un’evidente atteggiamento di contrizione e pentimento dovuto al suo rinnegamento (la presenza del gallo induce chiaramente a questo tipo di interpretazione). Questa iconografia, così umana, è il probabile frutto di una produzione di carattere fortemente popolare.

Complessivamente, dal punto di vista stilistico, l’opera si conforma ad un naturalismo tipicamente seicentesco, ma in una maniera di derivazione popolare. Infatti possiamo constatare come l’artista segua i canoni estetici, prima rinascimentali e poi classicisti in generale, di una resa monumentale della figura. Il San Pietro è connotato da ampi volumi, la cui evidenza plastica viene sottolineata dai larghi panneggi della tunica e del mantello. Inoltre, sempre seguendo i canoni di un naturalismo di gusto classicista, la figura viene immersa in un paesaggio naturale, con lo sfondo determinato da aspre connotazioni rocciose. Il forte dinamismo della figura, dovuto sia alla complessità dei panneggi, ma anche e soprattutto alla complessa torsione del corpo, rivelano una forte ispirazione di tipo barocco da parte dell’artista esecutore.

Le caratteristiche stilistiche sopra delineate confermerebbero una datazione dell’opera nel XVII secolo. Sono in linea con questa ipotesi anche il carattere generale austero della rappresentazione e del cromatismo, in linea con la produzione artistica seicentesca. Sulla mano che ha realizzato il dipinto possiamo essere abbastanza certi che si tratti di una maestranza locale, in quanto si intravede la volontà di adottare un’estetica barocca, ma filtrata in una rappresentazione di grande umanità, frutto di una devozione popolare. Dunque l’opera risulta estremamente interessante per il suo carattere che ci mostra un tipo di devozione che si pone al di fuori dei canoni ufficiali, come si può riscontare anche dall’elaborazione di un soggetto iconografico piuttosto inusuale. Per queste motivazioni il dipinto può essere considerato una testimonianza storico- artistica molto importante della pietà popolare nel XVII secolo.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447