Barth – Senza titolo

Barth – Senza titolo

Barth - Quinto Bartolomeo

  • Dimensione: 50x70

  • Codice prodotto: GMAN001

Visualizzazioni 407

DESCRIZIONE

Nella storia dell’arte spesso si può fare una netta distinzione tra correnti stilistiche figurative o astratte. Quando, però, l’obiettivo di un’artista è quello di rappresentare un oggetto che abbia riscontro con la realtà fenomenica ma, allo stesso tempo, sia carico di significati reconditi e simbolici, questo confine può diventare labile. Il Simbolismo o l’Espressionismo sono correnti stilistiche emblematiche nell’aver interpretato la realtà in senso concettuale con una resa iconica delle immagini e un’interpretazione simbolica nell’uso del colore.

Il pittore Barth ha impegnato tutta la sua ricerca verso la direzione di un astrattismo puro, senza compromessi, che trova le sue radici nelle avanguardie storiche di primo Novecento con un interesse particolare per il lavoro di Kandinskij. Come per il maestro russo lo scopo del fare pittorico di Barth è quello di trasformare l’intera realtà in una percezione pura non contaminata da alcun orpello descrittivo. Ed allo stesso modo di Kandinskij anche il fare pittorico di Barth dimostra che l’approdo finale alle forme pure ed ai colori puri necessita comunque di un percorso che conduca l’artista ad una progressiva trasfigurazione dei dati sensibili verso l’astrazione. La qui presente opera è una testimonianza più unica che rara di questo passaggio fondamentale nell’ambito della produzione pittorica di Barth, la quale consta quasi esclusivamente di opere compiutamente astratte. E così il soggetto, pure essendo ancora legato ai dati sensibili, viene reso in una forma potentemente astratta e sintetica.

Barth è lo pseudonimo usato da Quinto Bartolomeo, pittore e critico d’arte moderna. Autore di diversi saggi e volumi, ha avuto molti riconoscimenti dal mondo accademico: laurea Honoris causa University Internazionale “Pro Deo” di New York, presidente dell’Accademia di studi comunitari Europea, membro del Senato accademico dell’accademia internazionale d’arte moderna. E’ considerato il caposcuola del movimento “Logica delle forme”. Ha esposte le sue opere in numerose mostre (Stampa Estera, Roma – Galleria San Luca, Venezia – Galleria Mouffe, Parigi – Galleria Vallobresuse, Palm Beach, Florida – Mirvin Art di New York – Galleria Motte, Ginevra – Galleria Modigliani, Milano – Artexpo, New York S. Francisco).


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447