Attribuito a Bernard Buffet – Senza titolo – CPOZ001

Attribuito a Bernard Buffet – Senza titolo – CPOZ001

Buffet Bernard

Si precisa che l’opera è stata abbassata di prezzo di un 10% ,in quanto presenta una lieve dicromia e tumefazione causata al fatto che probabilmente è stata rimossa una cornice ,per poter permettere un restauro all’acquirente se lo riterrà opportuno.

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 81x65

  • Certificato: Vendita possibile previa certificazione di autenticità.
  • Codice prodotto: CPOZ001

Visualizzazioni 143

DESCRIZIONE

Si precisa che l’opera è stata abbassata di prezzo di un 10% ,in quanto presenta una lieve dicromia e tumefazione causata al fatto che probabilmente è stata rimossa una cornice ,per poter permettere un restauro all’acquirente se lo riterrà opportuno.

Il genere della “Natura Morta” vede la luce agli inizi del XVII secolo. Consiste nella rappresentazione di composizioni di soggetti inanimati, nella maggior parte dei casi fiori o frutta. Se all’inizio della sua storia era un’occasione per i pittori per cimentarsi in una riproduzione naturalistica o fotografica della realtà, con l’arte contemporanea la “Natura Morta” diventa anche un modo di interpretare la realtà. Infatti, come accadrà per esempio nell’avanguardia cubista o in Giorgio Morandi, la ricerca profonda sugli oggetti verrà finalizzata ad una rappresentazione concettuale, portata oltre il semplice dato sensibile. Quello della “Natura Morta” è un soggetto molto diffuso nella produzione dell’artista Bernard Buffet, di cui l’opera reca la firma. La sua rielaborazione di questo tema iconografico è perfettamente in linea con il personale linguaggio espressionista che lo ha reso uno degli artisti più significativi del XX secolo.

Le opere di Bernerd Buffet presentano una marcata vocazione espressionista, ovvero che tende a porre l’accento sull’espressione delle emozioni. L’arte espressionista vuole gridare al mondo i propri stati d’animo e ostentarli con passione. Sul piano formale ciò si traduce in una resa sommaria delle figure, attraverso un tratto molto nervoso e movimentato, nonché nell’uso di una gamma cromatica violenta. Tali caratteristiche si trovano nelle avanguardie storiche dell’espressionismo, come il Fauvismo e, soprattutto, il movimento Die Brucke in Germania, al quale Buffet sembra rifarsi maggiormente. Infatti la caratteristica principale del suo linguaggio è il ritmo spezzato e angoloso della composizione che, però, nel caso di Buffet viene dettato da una caratteristica linea nera e spessa. È questa linea che sintetizza gli oggetti secondo una geometria rigida e spigolosa. Quella stessa geometria che determina lo spazio dell’opera, il quale sembra costruirsi proprio intorno al movimento spezzato degli oggetti. Fondamentale è poi la stesura pittorica che fa riferimento ad una gestualità concitata di segni veloci ed in alcuni casi brutali, che indicano la vicinanza di Buffet anche alle più contemporanee poetiche espressioniste-astratte ma anche neodadaiste. Infatti, come nelle opere di Raunschenberg l’oggetto viene sporcato ricontestualizzandolo nella gestualità dell’artista, ma in Buffet tutto viene risolto sul piano pittorico. Per quanto riguarda l’uso del colore in questo dipinto c’è la propensione verso tonalità grigie.

L’opera riporta la firma “Bernard Buffet” in alto a sinistra e sul retro. Nato a Parigi nel 1928 e scomparso nel 1999 a Tourtour fu uno dei maggiori rappresentanti dell’Espressionismo francese. Il passaggio fondamentale che lo portò ad adottare questo tipo di linguaggio fu l’angoscia esistenziale del secondo dopoguerra che lo indusse a formare, insieme a Mottet e Rebeyroll, il gruppo “L’Homme Tèmoin”. Da quel momento Buffet si allontana dall’iniziale astrattismo per assumere uno stile figurativo scarno ed angoloso. Tra i temi più ricorrenti della sua produzione pittorica troviamo paesaggi e nature morte, ma anche figure di clown e scene della passione di Cristo. Sua caratteristica principale è l’uso della linea nera spezzata e la scelta di tonalità soffocanti.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440