Boldrini – Marina

Boldrini – Marina

Boldrini

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 50x70
  • Anno: 1990

  • Certificato: Autenticità
  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: GJAR002

Visualizzazioni 59

DESCRIZIONE

Il paesaggio è stato da sempre protagonista nella ricerca artistica, sia come ambientazione, come sfondo, ma anche come soggetto esso stesso. La descrizione naturalistica del paesaggio è stata una delle maggiori aspirazioni per gli artisti di ogni epoca. Ogni periodo storico ha dato la propria interpretazione del paesaggio contribuendo all’evoluzione della sua descrizione: dapprima con una ricerca sullo spazio, tramite la prospettiva brunelleschiana nel primo Rinascimento; poi sulla resa atmosferica nel Cinquecento; fino ad arrivare alla rappresentazione di ogni singola vibrazione della luce sugli oggetti nell’Impressionismo.

L’opera è magicamente sospesa tra naturalismo e una dimensione onirica. Infatti a livello formale il pittore rappresenta una realtà plausibile, ma il suo linguaggio appartiene ad una dimensione differente da quella del mondo sensibile. Infatti la decontestualizzazione è totale e tutto è bloccato in una magica atmosfera sospesa nel tempo. Cielo e mare formano un’unica lastra riflettente una luce quasi abbagliante.

Boldrini è un pittore il cui linguaggio è sostanzialmente naturalista. Ma nella sua interpretazione della realtà fenomenica introduce una forte connotazione surreale.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2019 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440