Bonetti – Senza titolo

Bonetti – Senza titolo

Bonetti

  • Tecnica: Litografia su carta
  • Dimensione: 24x29

  • Tiratura: 2/47
  • Codice prodotto: SBOC005

Visualizzazioni 275

DESCRIZIONE

L’iconografia elaborata in questa opera, che fa parte di una serie di bellissime litografie dell’artista Bonetti, concerne un concetto importantissimo nella poetica di questo artista, fondamentale anche per l’elaborazione delle estetiche metafisiche, citazioniste o anacroniste, ovvero il concetto del “ritorno alle origini”. Secondo tale poetica l’arte contemporanea non deve creare nuove immagini, piuttosto l’artista deve selezionarle dal passato, come se fosse un museo ideale, arrogandosi la libertà di rielaborale in composizioni creative. In particolare il soggetto di questa serie di litografie è ispirato ad un consapevole citazionismo derivante dalla suggestione dell’arte antica, rinascimentale o seicentesca. Come in un taccuino di schizzi di un antico pittore Bonetti abbozza figure femminili in contesti anticheggianti, studi anatomici o di animali con vere e proprie citazioni da opere famose, rilievi architettonici prospettici e razionalisti. Il tutto viene mescolato in composizioni creative che rendono i soggetti di queste litografie estremamente interessanti e di forte impatto estetico.

Anche il linguaggio usato da Bonetti nella realizzazione di queste litografie è perfettamente in linea con la concezione artistica di un ritorno consapevolmente citazionista alla tradizione pittorica italiana, secondo una rielaborazione contemporanea: per Bonetti l’arte, saturata dalle sperimentazioni delle avanguardie, deve necessariamente ritornare alle origini. Il che presuppone, dal punto di vista più strettamente formale, l’uso di un linguaggio figurativo, fedele al dato sensibile. Le forme sono piene, di un plasticismo marcato, in alcuni casi monumentale, in linea con il grande naturalismo cinquecentesco e seicentesco. Rispettando, tuttavia, la volontà di dare un carattere bozzettistico a queste litografie, Bonetti qui adotta un linguaggio più corsivo, mosso e sintetico, fatto di un tratteggio estremamente vibrante. Inoltre lo stesso supporto cartaceo viene lavorato al fine di garantirgli una patina d’antico, che esalta ulteriormente la bellezza di questa serie di opere.

L’artista Bonetti si distingue per un’eccellente e creativa produzione di tipo tendenzialmente citazionista, ispirata alla tradizione pittorica cinquecentesca e seicentesca. Il suo anacronismo è impreziosito dalla originale ricontestualizzazione operata da questo artista.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447