Ulisse Caputo – Senza titolo

Ulisse Caputo – Senza titolo

Caputo Ulisse

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 61x38

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: RPIE001

Visualizzazioni 513

DESCRIZIONE

Il paesaggio è stato da sempre protagonista nella ricerca artistica, sia come ambientazione, come sfondo, ma anche come soggetto esso stesso. La descrizione naturalistica del paesaggio è stata una delle maggiori aspirazioni per gli artisti di ogni epoca. Ogni periodo storico ha dato la propria interpretazione del paesaggio contribuendo all’evoluzione della sua descrizione: dapprima con una ricerca sullo spazio, tramite la prospettiva brunelleschiana nel primo Rinascimento; poi sulla resa atmosferica nel Cinquecento; fino ad arrivare alla rappresentazione di ogni singola vibrazione della luce sugli oggetti nell’Impressionismo.

In questo paesaggio possiamo apprezzare tutta la maestria pittorica di Ulisse Caputo, che si distingue per il suo linguaggio in piena sintonia con le poetiche di fine Ottocento impressioniste e post-impressioniste. I soggetti vengono sintetizzati in modo veloce e immediato, cosicché la rappresentazione acquisisce uno spiccato carattere di freschezza. La stesura pittorica di Caputo modella gli elementi della natura con le sue pennellate grosse e dense di colore delineandoli in maniera dinamica come fossero scossi dagli agenti atmosferici o dalla loro stessa esistenza. A livello compositivo l’opera viene suddivisa a metà dalla linea dell’orizzonte con un grande equilibrio cromatico tra l’azzurro del cielo ed il verde dei campi. L’inquadratura risulta molto suggestiva seguendo una fuga in diagonale verso destra.

Ulisse Caputo è stato un pittore nato a Salerno nel 1872 e scomparso a Parigi nel 1948. Fu spinto ad intraprendere una carriera artistica dal padre scenografo e decoratore teatrale. Si formò, dunque, all’Istituto di Belle Arti di Napoli sotto la guida di Stanislao Lista e Domenico Morelli. Tuttavia, nel 1897, le sue opere non furono inizialmente apprezzate presso la terza Esposizione triennale di Milano e alla mostra della Promotrice “Salvator Rosa” di Napoli. Decise allora di trasferirsi a Parigi dove affermò pienamente la sua personalità pittorica ed ebbe grande successo in tutte le più importanti mostre dell’epoca.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440