Conti – Ferrovia

Conti – Ferrovia

Conti

  • Dimensione: 50x40

  • Codice prodotto: NMAL003

Visualizzazioni 154

DESCRIZIONE

Il paesaggio è stato da sempre protagonista nella ricerca artistica, sia come ambientazione, come sfondo, ma anche come soggetto esso stesso. La descrizione naturalistica del paesaggio è stata una costante aspirazione per i pittori. Ogni periodo storico ha dato la propria interpretazione del paesaggio contribuendo all’evoluzione della sua descrizione: dapprima con una ricerca sullo spazio, tramite la prospettiva brunelleschiana nel primo Rinascimento; poi sulla resa atmosferica, nel Cinquecento; fino ad arrivare alla rappresentazione di ogni singola vibrazione della luce sugli oggetti nell’Impressionismo.

Il realismo paesaggistico dell’artista Conti è talmente portato alle estreme conseguenze da trasferire, paradossalmente, il mondo da lui rappresentato quasi in una dimensione metafisica. Infatti possiamo vedere come la registrazione dei dati sensibili, seppur puntuale, assume un carattere fortemente minimalista. C’è una tendenza a rappresentare solo l’essenziale della realtà percepita dai sensi. Dal punto di vista formale tutto ciò si traduce in uno svuotamento plastico del soggetto. Lo spazio risulta praticamente bidimensionale e le cose appaiono come delle visioni sfuggevoli. Anche dal punto di vista compositivo tutto è improntato alla semplicità di poche linee regolari che costruiscono il disegno.

Come possiamo constatare dall’analisi di questo dipinto l’artista Conti si distingue per una concezione paesaggistica sì realista, ma talmente minimale da trasfigurare la realtà stessa nella metafisica.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440