D. A. Caputi – Senza titolo

D. A. Caputi – Senza titolo

Caputi D. A.

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 190 x 90
  • Anno: 1982

  • Certificato: L'opera è priva di certificato
  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: FBIS001

Visualizzazioni 690

DESCRIZIONE

Le tematiche a sfondo sociale nell’arte cominciano a prendere rilievo verso la metà del XIX secolo, in concomitanza con il diffondersi della questione sociale nelle varie società europee. L’opera di pittori come Millet o Daumier, per esempio privilegiava soggetti legati alla vita nei campi, il lavoro in fabbrica o gli scioperi. In Italia tra i primi pittori molto impegnati su temi sociali ricordiamo Pellizza da Volpedo e, in epoca contemporanea, Renato Guttuso.

Lo stile del pittore D. A. Caputi è fondato sostanzialmente su un uso espressivo del colore. Egli è sicuramente un pittore realista, il quale rappresenta la realtà senza filtri né idealizzazioni. Tuttavia la sua stesura è mossa e carica di vibrazioni, che non sono solo quelle della luce sugli oggetti ma sono vibrazioni che appartengono alla vita, all’esistenza. La pennellata è dunque mossa, caratterizzata da grossi tocchi di colore che hanno anche una funzione strutturale, indagando i volumi dei soggetti in una superficie complessa.

L’artista D. A. Caputi è un pittore la cui produzione è volta ad un sincero realismo interpretato, però, in una stesura pittorica complessa.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440