Dante Panni – Senza titolo

Dante Panni – Senza titolo

Panni Dante

L’opera si rifà ad un’estetica pop nell’uso di immagine stereotipate e nella loro riproduzione meccanica. La Pop-Art nasce negli Stati Uniti nella seconda metà del XX secolo come interesse/critica, da parte degli artisti, verso la contemporanea “società dei consumi”. Tutte le espressioni della Pop-Art presuppongono una sorta di doppio legame con il mondo del consumismo […]

  • Tecnica: Litografia
  • Dimensione: 70x60

  • Tiratura: Tiratura limitata
  • Codice prodotto: FFRA003

Visualizzazioni 132

DESCRIZIONE

L’opera si rifà ad un’estetica pop nell’uso di immagine stereotipate e nella loro riproduzione meccanica. La Pop-Art nasce negli Stati Uniti nella seconda metà del XX secolo come interesse/critica, da parte degli artisti, verso la contemporanea “società dei consumi”. Tutte le espressioni della Pop-Art presuppongono una sorta di doppio legame con il mondo del consumismo e dei mass-media. Da una parte è l’opera d’arte che si abbassa a mero prodotto di consumo, grazie all’uso del linguaggio pubblicitario nelle opere e alla loro riproduzione seriale grazie a procedimenti meccanici. Dall’altra sono proprio le immagini pubblicitarie e i beni di consumo a diventare essi stessi opere d’arte, in quanto espressione più genuina e veritiera della nuova società.

La produzione artistica di Dante Panni si ispira ad un’estetica pop non tanto nelle sue basi concettuali quanto nel linguaggio stilistico. Panni usa la litografia sfruttando proprio le sue prerogative di riproduzione meccanica. In questo modo crea un’elegantissima opera di grafica che trova i suoi riferimenti più immediati nel linguaggio pubblicitario e nel design. Così, come in gran parte delle sue opere, l’artista parte da un volto femminile che viene rielaborato in un’estetica pura fatta di linee nette e zone cromatiche compatte. Il contrasto viene accentuato dall’uso di colori accesi, quasi elettrici, che trovano un preciso riferimento nella dimensione mass-mediatica pubblicitaria.

Dante Panni è nato a Senigallia nel 1924. Si è formato all’istituto di Urbino nel 1954 e durante la sua carriera ha partecipato a moltissime mostre sul territorio nazionale (Senigallia, Sassoferrato, San Marino, Ascoli, Reggio Emilia, Forlì, Venezia, Roma, Ancona, San Benedetto del Tronto, La Spezia). Ha lavorato soprattutto come grafico ed illustratore, ricevendo anche premi importanti come quello al “Centro Democratico di Cultura e Documentazione” nel 1957 e uno a Sassoferrato nel 1961. Gran parte della produzione artistica di Dante Panni si basa sulle prerogative del mezzo di riproduzione meccanico, alla ricerca di un’estetica fatta di linee e colori puri.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440