David Brogi – Futura

David Brogi – Futura

Brogi David

  • Tecnica: Scultura in gesso patinato bronzo
  • Dimensione: 58x14x38
  • Anno: 2017

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: DBRO002

Visualizzazioni 695

DESCRIZIONE

Nella storia dell’arte spesso si può fare una netta distinzione tra correnti stilistiche figurative o astratte. Quando, però, l’obiettivo di un’artista è quello di rappresentare un oggetto che abbia riscontro con la realtà fenomenica ma, allo stesso tempo, sia carico di significati reconditi e simbolici, questo confine può diventare labile. Il Simbolismo o l’Espressionismo sono correnti stilistiche emblematiche nell’aver interpretato la realtà in senso concettuale con una resa iconica delle immagini e un’interpretazione simbolica nell’uso del colore. Nel caso di questa scultura di Davi Brogi, dal titolo carico di significati come “Futura”, possiamo constatare come l’artista parta dal dai dati sensibili di un ritratto per poi sviluppare concettualmente il soggetto secondo un’attitudine scultorea espressionistica che rasenta l’informale.

Nell’esecuzione di questa scultura l’artista David Brogi sviluppa in maniera soggettiva ed espressionistica il tema del ritratto e della figura umana. Innanzitutto è chiara la pregnanza simbolica della figura: la sua fisionomia è volutamente sbozzata con tratti fortemente angolari che le fanno assumere un carattere iconico. I messaggi che l’artista vuole comunicare vanno al di là della contingenza dei dati sensibili e si esprimono nell’idea compositiva della scultura. Infatti la testa si erge da una materia magmatica e fluida dalla quale sembra essere generata secondo un processo biomorfico sospinto da un moto fortemente ascensionale. La materia scultorea risulta dunque essere viva grazie alla gestualità dell’artista, il quale ha saputo trasferire nel gesso la sua energia creativa.

David Brogi è un artista originario di Ponsacco, città dove risiede e lavora. Personaggio complesso e dai molteplici interessi, oltre che di arte si occupa anche di politica e di teatro. La sua formazione inizia dal 1984, anno in cui frequenta, a Pisa, una scuola d’arte privata. In seguito entra nell’Associazione Artisti Pisani, tramite la quale espone le sue opere in diverse collettive, la prima delle quali a 14 anni, presso l’hotel Continental di Tirrenia. A 15 anni, con l’opera “Futura”, riceve una menzione al “Premio Italia” di Certaldo.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447