Domenico Cantatore – Senza titolo

Domenico Cantatore – Senza titolo

Cantatore Domenico

  • Tecnica: Stampa
  • Dimensione: 40x30

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Tiratura: 78/100
  • Codice prodotto: GGAD010

Visualizzazioni 843

DESCRIZIONE

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione del nudo è la massima espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, il nudo è stato protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel Cubismo, nell’Espressionismo e nel Surrealismo.

L’opera è molto interessante perchè ci mostra un tipo di studio sulla figura umana piuttosto inusuale nella produzione del pittore Domenico Cantatore. Solitamente Cantatore è un artista che procede per linee nette, forme squadrate, scomposizioni geometriche. In questo caso invece la figura viene costruita su un ritmo dinamico, quasi frenetico, di linee curve. La figura, benchè stesa, sembra scossa da un movimento irrefrenabile. Tipico di Cantatore rimane l’interesse per i volumi e l’esaltazione del plasticismo che qui si esprime, addirittura, in un gigantismo della figura umana.

Cantatore dopo una prima formazione da autodidatta e le prime esperienze tenute a Milano, nel 1932 si trasferì a Parigi, dove conobbe Picasso e i Fauves, aggiornando il suo linguaggio alle avanguardie storiche. Nonostante questo Cantatore rimarrà sempre fedele ad una tradizione figurativa, sebbene interpretandola con un’attitudine alla sintesi espressionista. Non fece mai parte di nessun gruppo artistico. In generale, dopo la grande stagione delle avanguardie storiche in tutta la pittura europea si diffuse un bisogno di ritorno all’ordine, alla oggettività ed al recupero di valori plastici e Cantatore vi aderì con i suoi soggetti monumentali. Scomparve a Parigi nel 1998.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2023 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447