Elio Ferrara – Senza titolo

Elio Ferrara – Senza titolo

Ferrara Elio

Il dipinto può essere definito una scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche […]

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 80x60

  • Codice prodotto: TDAT006

Visualizzazioni 549

DESCRIZIONE

Il dipinto può essere definito una scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche ottocentesche i soggetti della vita di tutti i giorni furono considerati della stessa importanza di quelli storici o religiosi. La produzione dell’artista Elio Ferrara si è focalizzata proprio sula scena di genere. I suoi soggetti sono ispirati ad un delicato lirismo della quotidianità, nella rappresentazione di vivaci scene popolari, immerse nei quartieri delle città, descritte con grande gusto narrativo.

Le scene di genere di Elio Ferrara sono interpretate sempre con un gustoso realismo didascalico. La composizione è molto dettagliata e ricca di particolari, utili a stuzzicare la curiosità dell’osservatore. Quello del pittore è quasi uno stile da illustrazione in cui la composizione è studiata in modo da esaltare lo sviluppo narrativo e, a livello formale, tutta la struttura poggia sul disegno. In questo modo Ferrara, nell’essenzialità della sua rappresentazione, riesce ad esaltare il lirismo di esistenze veraci, dense di valori primari appartenenti al mondo dei quartieri popolari. Non manca tuttavia la qualità pittorica, che Ferrara esprime con una stesura del colore veloce, per dare più immediatezza e freschezza alla rappresentazione.

Elio Ferrara nasce a Napoli nel 1945, frequenta l’Accademia di Belle Arti per poi lavorare come scenografo al teatro San Carlo ed al teatro San Ferdinando con Eduardo De Filippo, in seguito collabora con la RAI ed altre emittenti televisive. Nel frattempo continua la sua attività di pittore che esercita dal 1960 aderendo alla corrente della nuova figurazione, per rivolgere in seguito la sua attenzione alle tradizioni e ai costumi della sua città, descrivendone così, con linguaggio figurativo, le usanze. La sua produzione pittorica è conosciuta al livello mondiale, egli ha un buon mercato in America, Germania, Francia, Brasile; inoltre è presente in molte collezioni pubbliche e private, ambasciate, pinacoteche, in collezioni di famosi artisti, politici e noti professionisti.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447