Enzo Filippini – Arlecchino con chitarra

Enzo Filippini – Arlecchino con chitarra

Filippini Enzo

  • Tecnica: Gesso scolpito e dipinto su tela
  • Dimensione: 70x100
  • Anno: 1987

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: DPER003

Visualizzazioni 584

DESCRIZIONE

Nella storia dell’arte spesso si può fare una netta distinzione tra correnti stilistiche figurative o astratte. Quando, però, l’obiettivo di un’artista è quello di rappresentare un oggetto che abbia riscontro con la realtà fenomenica ma, allo stesso tempo, sia carico di significati reconditi e simbolici, questo confine può diventare labile.

Lo stile di Enzo Filippini, in molte sue opere consiste in una riduzione della realtà a delle forme essenziali. Lo spazio diventa privo di profondità ed è bidimensionale. Così anche i soggetti perdono completamente il loro volume. Tutto è determonato dal tratto nero, volutamente grezzo, che delinea i contorni. Quasi prendendo le mosse da un’incisione rupestre, c’è la volontà di rendere la rappresentazione grezza e materica, al fine di aumentare la potenza espressiva di una raffigurazione primordialmente essenziale.

Enzo Filippini è stato un artista originario di Brescia, dove è nato nel 1924 ed è scomparso nel 2001. La sua produzione pittorica è stata molto eclettica con rimandi che vanno da Utrillo a Mirò, ma si può trovare anche una certa ispirazione da Roualt. Ha realizzato l’emblema della pattuglia acrobatica Tricolore. Ha esposto le sue opere in numerose località, tra cui Londra, Brescia, Lignano Riviera, Milano, Torino, Gorizia, Cortina d’Ampezzo, Rovereto, New York, Treviso, Biella, Bergamo.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440