Fabio Ferrone Viola – Totti

Fabio Ferrone Viola – Totti

Viola Ferrone Fabio

Opera firmata da Francesco Totti.

  • Dimensione: 100x70

  • Codice prodotto: JSCH001

Visualizzazioni 546

DESCRIZIONE

Opera firmata da Francesco Totti.

Questo ritratto del calciatore Francesco Totti è stato elaborato dall’artista Fabio Ferrone Viola con un’estetica che sicuramente può essere definita pop per l’uso di immagini celebri o massificate e nella loro rielaborazione in senso pittorico. La Pop-Art nasce negli Stati Uniti nella seconda metà del XX secolo come interesse/critica, da parte degli artisti, verso la contemporanea “società dei consumi”. Tutte le espressioni della Pop-Art presuppongono una sorta di doppio legame con il mondo del consumismo e dei mass-media. Da una parte è l’opera d’arte che si abbassa a mero prodotto di consumo, grazie all’uso del linguaggio pubblicitario nelle opere e alla loro riproduzione seriale grazie a procedimenti meccanici. Dall’altra parte, come in questo caso, sono le immagini massificate a diventare esse stesse opere d’arte, in quanto espressione più genuina e veritiera della nuova società e grazie ad un’operazione di ricontestualizzazione dell’artista. Gran parte della produzione dell’artista Fabio Ferrone Viola parte da immagini famose di icone dei nostri tempi, le quali vengono sottoposte una ricontestualizzazione artistica e pittorica.

Anche in questa opera, dunque, Fabio Ferrone Viola parte da un personaggio celebre, significativo della nostra epoca, in un’immagine anche essa famosa, diffusa dalla stampa e di grande impatto massmediatico. Quella che viene proposta, in poche parole, è una vera e propria icona dei nostri tempi e, di conseguenza, anche la sua rappresentazione deve avere dei caratteri iconici. Questo vuol dire andare oltre i dati sensibili e contingenti per dare vita ad un’immagine significativa. Per questo la figura di Totti viene semplificata secondo un procedimento che ricorda il mondo del graphic design, o meglio della pubblicità, in modo che il ritratto risulti caratterizzato da un linguaggio accattivante e di sicuro impatto estetico, con un preciso riferimento ai linguaggi contemporanei di massa. Così, dal punto di vista formale, la figura viene realizzata praticamente in negativo, con il colore nero che la costruisce dall’intenso rosso dello spazio e della divisa. L’operazione compiuta da Fabio Ferrone Viola acquista ancora più senso dal momento che essa viene compiuta in una modalità specificatamente pittorica. Ovvero l’artista preme sulle qualità espressive del colore, sporcando volontariamente l’immagine, con un’estetica che ricorda le rielaborazioni pop di Mario Schifano e, conseguentemente, una gestualità tipica dell’Espressionismo Astratto americano.

Fabio Ferrone Viola è nato a Roma nel 1966. Figlio di un noto collezionista segue il padre in numerosi viaggi negli Stati Uniti dove si innamora della cultura pop e new dada. Infatti trova ispirazione nei maestri come Andy Warhol e Robert Rauschenberg, di cui si hanno citazioni nelle sue opere. Utilizza moltissime tecniche da quelle pittoriche al collage. Fonte d’ispirazione d’eccezione sono poi le lattine della Coca-Cola: nelle sue opere le lattine diventano l’elemento base per costruire bandiere e ritratti di icone americane come J. F. Kennedy oppure Marilyn Monroe. Ferrone Viola ha realizzato numerose mostre in Italia e all’estero (Londra, New York, Miami) e nel luglio 2016 ha esposto le sue opere presso il Complesso del Vittoriano.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447