Fazio Lauria – La tela rotta

Fazio Lauria – La tela rotta

Lauria Fazio

  • Dimensione: 50x40
  • Anno: Anni '70

  • Codice prodotto: EMAR003

Visualizzazioni 153

DESCRIZIONE

Il ritratto è una delle più diffuse espressioni artistiche nell’ambito soprattutto della pittura, ma anche della scultura, in tutte le epoche. Il ritratto è, in primo luogo, una descrizione del soggetto rappresentato, un tentativo di riportare in modo veritiero e naturale la sua fisionomia e le sue caratteristiche individuali. Con l’evolversi progressivo della ricerca artistica alla descrizione fisionomica del soggetto si è affiancata anche quella psicologica. Pertanto il ritratto, nei secoli, è diventato anche un mezzo d’indagine introspettiva sul soggetto, sul suo carattere e il suo stato d’animo. Sono intervenuti, a favore di questo tipo d’indagine, i processi di astrazione portati dall’arte contemporanea.

In questa opera possiamo apprezzare come lo stile del pittore Fazio Lauria sia fondato su un perfetto equilibrio espressivo tra resa naturalistica e sintesi coloristica. Infatti la figura femminile appare in tutta la sua naturalezza e verità fisionomica, grazie alla perfetta tecnica dell’artista che riesce a descriverne il volto con vivacità e senso del plasticismo. La superficie della figura viene sfumata nella luce e, per questo, risulta viva e vibrante. La figura si fonde, allora, perfettamente nello spazio dove anche lo sfondo scuro è composto di una stesura altamente dinamica ed espressiva. Inoltre in questa opera compare un altro elemento tipico delle opere di Fazio Lauria, ovvero quello di ricontestualizzare i dipinti con un intervento pseudo-gestuale. L’artista segna la parte alla nostra destra del ritratto con uno schema regolare di linee e, soprattutto, realizza in trompe-l’oeil uno squarcio della tela che lascia intravedere la struttura in legno sottostante. In questo modo Lauria con un gesto pittorico deciso, ma illusionistico, introduce l’accidentalità del reale nella sua opera, connotando il ritratto in maniera molto originale e concettuale.

Fazio Lauria nasce a Castrovilli nel 1950, ma la sua formazione si svolge a Milano dove frequenta l’Accademia di Brera. La sua carriera inizia negli anni ’70, nei quali è protagonista di numerose mostre. Dopo alcuni anni, si trasferisce a Pandino (Cr) dove risiede tuttora. È specializzato nel genere del ritratto e tra quelli eseguiti figurano anche volti di noti industriali, dirigenti d’azienda e personalità politiche. Sue opere si trovano all’estero in numerose collezioni private e Gallerie.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440