Filippo Palizzi – Cane nel bosco

Filippo Palizzi – Cane nel bosco

Palizzi Filippo

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 26x35
  • Anno: 1875

  • Certificato: Autenticità
  • Codice prodotto: FBAR001

Visualizzazioni 1416

DESCRIZIONE


Filippo Palizzi (nato il 16 giugno 1818, a Vasto – morto l’11 settembre 1899, a Roma ) è un pittore italiano dell’Ottocento, che fu considerato un precursore del realismo . Iniziò a lavorare accanto a un artigiano, costruendo le statuette del presepe. E qui apprese i primi rudimenti della pittura. La famiglia e gli abitanti della cittadina si resero presto conto del notevole talento artistico del ragazzo. Nel 1837 si trasferì a Napoli, dove divenne allievo di Camillo Guerra e Costanzo Angelini prima di passare alla bottega di Giuseppe Bonolis . Dalla via indicata dalla scuola napoletana di paesaggio che già considerava, pur con toni a volte melodrammatici, la realtà come oggetto di particolare attenzione, si spostò gradualmente in una direzione sempre meno caratterizzata dal pittoresco e sempre più connotata da una profonda osservazione del vero. Anche per questa sua ansia di verità, da trasfondere poi nei dipinti, fu tra i primi artisti a sviluppare un forte interesse per la fotografia, poi applicata, in diversi casi, come struttura di base dei suoi dipinti. Le sue lettere mostrano che ha condiviso questa pratica con tutti i suoi fratelli, Giuseppe, Francesco Paolo e Nicola, anch’essi pittori affermati. E’ stato anche denominato il pittore degli animali, poiché, accanto ai paesaggi, questo era il suo tema preferito.

RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440