Franz Borghese – I ritratti

Franz Borghese – I ritratti

Borghese Franz

Collezione di 10 acquaforte

  • Tecnica: Acquaforte
  • Dimensione: 12x17 cadauno

  • Certificato: Richiesto parere sull'autenticità dell'opera alla Galleria Santerasmo.
  • Codice prodotto: GWIL002

Visualizzazioni 619

DESCRIZIONE

Collezione di 10 acqueforti

Il ritratto è una delle più diffuse espressioni artistiche nell’ambito soprattutto della pittura, ma anche della scultura, in tutte le epoche. Il ritratto è, in primo luogo, una descrizione del soggetto rappresentato, un tentativo di riportare in modo veritiero e naturale la sua fisionomia e le sue caratteristiche individuali. Con l’evolversi progressivo della ricerca artistica alla descrizione fisionomica del soggetto si è affiancata anche quella psicologica. Pertanto il ritratto, nei secoli, è diventato anche un mezzo d’indagine introspettiva sul soggetto, sul suo carattere e il suo stato d’animo. Sono intervenuti, a favore di questo tipo d’indagine, i processi di astrazione portati dall’arte contemporanea. L’artista Franz Borghese, nella sua produzione artistica ha inventato un mondo popolato da ricchi borghesi rappresentati nei più svariati atteggiamenti e in numerose situazioni. I soggetti sono costruiti quasi come degli automi, dalle forme caricaturali e semplificate. Questa eccezionale collezione di 10 acqueforti costituisce un bellissimo campionario dei personaggi di Franz Borghese.

Il linguaggio artistico di Franz Borghese ha un carattere ironico, grottesco, probabilmente con diverse interpretazioni allegoriche e satiriche. Il suo stile ha delle forti connessioni con la corrente artistica della Nuova Oggettività tedesca. Vi è lo stesso modo semplificato e infantile di interpretare un realismo basato sulla caricatura. Troviamo lo stesso carattere cinico di pittori come George Grosz o Otto Dix nello sferzare la propria società con una lucida ironia. Inoltre possiamo ammirare pienamente, dal punto di vista formale, come la forza espressiva di Franz Borghese, anche nell’incisione, rimanga invariata. Nella tecnica ad acquaforte, rispetto alla produzione da cavalletto di Borghese, prevale tuttavia un tratteggio grafico molto vivace e dinamico.

Franz Borghese è stato un pittore romano nato nel 1941 e scomparso nel 2005. Si è formato al Liceo Artistico in via di Ripetta dove insegnavano Turcato, Purificato e Capogrossi. Nel 1964 ha fondato il gruppo e la rivista “Ferro di Cavallo”. Nel 1968 espone alla sua prima mostra. Già due anni dopo, nel 1970, comincia a elaborare la sua pittura sarcastica che guarda a Grosz e Dix. La sua arte è metafora di una borghesia di inizio secolo simbolo delle debolezze umane.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447