Gianfranco Rontani – Senza titolo

Gianfranco Rontani – Senza titolo

Rontani

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 50x70
  • Anno: 1970

  • Certificato: Catalogata Galleria Centro D'Arte
  • Codice prodotto: MMAR001

Visualizzazioni 165

DESCRIZIONE

L’estetica surrealista nasce intorno agli anni ’20 del XX secolo riguardando tutti i campi della ricerca artistica. Per quanto concerne un discorso legato piu propriamente alle arti visive, il surrealismo si pone come volontà di indagare il subconscio umano e riversarlo sull’opera d’arte attraverso un procedimento di scrittura meccanica basato sull’analisi dei sogni. Di conseguenza le opere d’arte surrealiste propongono la rappresentazione di una dimensione onirica, completamente dissociata dalla realtà. Tuttavia, spesso, tale rappresentazione si appoggia ad una resa formale di carattere iperrealista, proprio per accentuare, paradossalmente, il carattere illusorio e ambiguo della dimensione surreale.

L’opera in oggetto fa parte di una serie in cui l’artista Gianfranco Rontani sviluppa un filone stilistico surrealista. Il surrealismo di Rontani, però, non si basa su immagini concrete o citazioni, bensì su entità astratte, che sono una via di mezzo tra biomorfico e geometrico. Infatti le figure che popolano queste opere hanno la forma di organismi biologici, ma sono costruiti con un rigore razionalista. I loro volumi tondeggianti e sinuosi si uniscono, così, a figure perfette di triangoli semicerchi e sfere (uno dei motivi piu ricorrenti in questo pittore). Inoltre dal punto di vista formale c’è una grandissima cura e perizia tecnica da parte di Gianfranco Rontani, nel delineare queste figure in un illusorio iperrealismo secondo la migliore tradizione surrealista. Anche lo spazio che accoglie i soggetti risulta molto complesso e dinamico, vi predomina un principio di espressionismo astratto realizzato con una stesura pittorica decisamente vibrante. Dal punto di vista cromatico la superficie dell’opera è unificata dalla scelta coerente di tonalità calde e brune.

Gianfranco Rontani è nato a Lucca nel 1926. La prima mostra personale è stata inaugurata a Prato nel 1962 presso la Galleria d’arte Falsetti, alla quale sono seguite numerosissime altre nelle principali città italiane e estere, tra le quali: Firenze, Roma, Bologna, Pisa, Chicago nel 1965, Verona, Milano (piu volte), Genova, Trento, Bolzano, Mantova, Bergamo, Catania, Bari, Parma, Rovigo, Lugano nel 1976, Grosseto, Prato, Ferrara, Sesto San Giovanni, Viareggio, Pistoia, La Spezia, Lucca, Monaco nel 1995, Empoli, Udine. In considerazione dei particolari meriti per la sua attività in favore della cultura e dell’arte, nel 1988 gli é stata conferita, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica. Numerose sono le commissioni ricevute da Gianfranco Rontani, sia per opere a carattere religioso che per dipinti destinati a collezioni pubbliche e private.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440