Gaetano Grillo – Autocritica

Gaetano Grillo – Autocritica

Grillo Gaetano

  • Tecnica: olio su tela
  • Dimensione: 110.5x130.5
  • Anno: 1971

  • Certificato: non presente
  • Codice prodotto: LRON003

Visualizzazioni 141

DESCRIZIONE

Nella storia dell’arte spesso si può fare una netta distinzione tra correnti stilistiche figurative o astratte. Quando, però, l’obiettivo di un’artista è quello di rappresentare un oggetto che abbia riscontro con la realtà fenomenica ma, allo stesso tempo, sia carico di significati reconditi e simbolici, questo confine può diventare labile. Il Simbolismo o l’Espressionismo sono correnti stilistiche emblematiche nell’aver interpretato la realtà in senso concettuale con una resa iconica delle immagini e un’interpretazione simbolica nell’uso del colore. La presente opera fa parte della produzione pittorica di Gaetano Grillo degli ani ’70. Nei dipinti di quel periodo astratto e figurativo si mescolano quasi senza sorta di continuità ed i soggetti preferiti da questo pittore sono molto ricercati, derivanti da un citazionismo che recupera immagini dal passato o dalla sua stessa vicenda autobiografica. Tutto, però, viene trasfigurato in un linguaggio estremamente sperimentale sempre teso alla ricerca di una forte espressività.

Come dichiara egli stesso Gaetano Grillo, all’inizio degli anni ’70, abbandona gli interventi performativi per iniziare a dipingere o a ri-dipingere la storia con opere ad olio su tela, nella tradizione della “pittura” ma guardando alla storia e prelevando da essa brandelli, frammenti d’identità per montarli in un ordine diverso. L’opera in oggetto è esemplare di questa fase dell’artista originario di Molfetta. La composizione è costruita su una forte componente citazionista che pesca immagini da una galleria virtuale che si nutre dell’immaginario collettivo (la storia e l’arte) o di quello individuale e biografico del pittore. Tutto però viene ricontestualizzato dall’accostamento di elementi stranianti, astratti, geometrici o figurativi che ricompongono la storia secondo la sensibilità dell’artista, anche con una certa dose di ironia dadaista (soprattutto nella definizione dei titoli). Anche dal punto di vista formale la qualità risulta molto elaborata: le immagini sono asciutte, lineari, interpretate quasi in uno stile da illustrazione, ma con la qualità tecnica di un grande pittore. Infatti la stesura del colore risulta comunque mossa e vibrante, in un contesto cromatico molto equilibrato. In questa particolare opera un busto austero di Mussolini viene accostato ad una costruzione geometrica dove si insinuano elementi di vegetazione tendenzialmente astratti.

Gaetano Grillo è nato a Molfetta nel 1952. Si è formato all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano presso la Scuola di Scultura di Alik Cavaliere, dove nei primi anni Settanta si sperimentavano nuovi linguaggi. Esordisce giovanissimo con interventi performativi ma già nel 1976 intitola la sua prima personale alla Galleria Solferino di Milano Sono felice quando dipingo!. Negli anni Novanta Grillo è molto interessato ai geroglifici egiziani; inizia a dipingere i primi “palinsesti” e ad elaborare un alfabeto criptato che contiene tutte le lettere che l’artista raccoglie da ogni tempo e da ogni cultura. Questo speciale alfabeto costituirà una delle caratteristiche principali del suo lavoro. Ha tenuto diverse personali in importanti gallerie e musei europei; ha partecipato alla Quadriennale di Roma, alle Biennali di Milano, Venezia, Medelline. Ha fatto parte insieme a Bonami, Arcangelo, Natà e Rotelli, del gruppo Stazione Centrale, coagulatosi presso lo Studio Cannaviello di Milano nel 1985. E’ docente di Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera dove è anche Direttore della Scuola di Pittura. Ha fondato e dirige la rivista Academy of Fine Arts, progetto artistico-editoriale che ricollega per la prima volta il mondo accademico italiano al mondo dell’arte contemporanea.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440