Gaetano Pompa – Senza titolo

Gaetano Pompa – Senza titolo

Pompa Gaetano

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 50x70
  • Anno: 1987

  • Certificato: L'opera è priva di certificato
  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: RGIU005

Visualizzazioni 353

DESCRIZIONE

Questo tipo di soggetto può essere classificato nell’ambito di un’estetica metafisica. Il movimento artistico fondato da Giorgio De Chirico recupera immagini già esistenti, usuali, nell’immaginario collettivo. Ma provoca un effetto di straniamento tramite il processo di spostamento, ovvero l’apparizione improvvisa di un oggetto fuori dal suo contesto abituale, o la condensazione, la fusione di più oggetti in un’unica entità. La Metafisica si distingue anche per il carattere ostentatamente illusorio delle sue immagini.

Il mondo pittorico di Gaetano Pompa è fatto di un raffinato citazionismo che seleziona immagini da un’ideale galleria del passato. Come possiamo vedere in questa opera c’è una forte suggestione derivante dalla cartografia antica che portano il pittore a creare una sorta di Astrolabio per accumulazione di volumi. L’accentuato plasticismo dell’oggetto, che si sviluppa su molteplici prospettive, deriva da una profonda meditazione delle poetiche cubiste.

Gaetano Pompa è nato a nel 1933 a Forenza. Dopo la guerra si trasferisce con la famiglia a Roma dove avviene la sua formazione. Dal 1958 al 1961 vive a Monaco di Baviera dove svolge un’intensa attività artistica anche di musicista. Tornato in Italia Pompa ha trascorso la maggior parte della sua vita a Roma. E’ scomparso a Orbetello nel 1998.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2019 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440