Giacomo Manzù – La Pace

Giacomo Manzù – La Pace

Manzù Giacomo

  • Tecnica: Fusione argento
  • Dimensione: 18x18
  • Anno: 1988

  • Certificato: Ist. Pol. Zecca dello Stato
  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Tiratura: 62/750
  • Codice prodotto: PFRA001

Visualizzazioni 465

DESCRIZIONE

La simbologia della colomba con il rametto di ulivo in bocca come immagine della pace proviene dall’Antico Testamento. Nella Genesi è proprio essa ad annunciare a Noè la fine del diluvio e l’inizio di una nuova era di pace. La colomba, in seguito, ha assunto un’importanza fondamentale in tutta la simbologia cristiana, come personificazione dello Spirito Santo.

Giacomo Manzù è uno scultore che parte necessariamente dalla realtà, ma la deforma per finalità espressionistiche. In questo bassorilievo la colomba ha un’apparenza sostanzialmente figurativa, tuttavia viene realizzata con poche linee essenziali che rendono la sua immagine più generica e quindi più iconica. Le sue forme, inoltre, vengono arrotondate, quasi gonfiate, per far rientrare la raffigurazione in un armonico sistema di linee curve.

Giacomo Manzoni, conosciuto come Giacomo Manzù, fu uno scultore originario di Bergamo, dove nacque nel 1908 e scomparve nel 1991. E’ famoso per la serie dei cardinali iniziata nel 1938. Nel 1939 inizia la serie dei bassorilievi in bronzo. Nel 1940 ottiene la cattedra di scultura presso l’Accademia di Brera. Negli anni ’50 inizia la collaborazione con la Fonderia MAF di Milano con cui creerà la maggior parte delle sculture. Nel 1964 realizza la Porta della Morte per la Basilica di San Pietro.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2019 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440