Gianni Dova – Fondo del mare

Gianni Dova – Fondo del mare

Dova Gianni

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 128x95,5
  • Anno: XX Secolo

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: ADER008

Visualizzazioni 488

DESCRIZIONE

Il paesaggio acquatico è un soggetto non molto consueto nella Storia dell’Arte. Le testimonianze più antiche si possono trovare in alcuni mosaici dell’arte romana.

Partendo dai dati sensibili della veduta di un fondale marino Gianni Dova rielabora il mondo fenomenico. La rielaborazione viene condotta tramite un pittoricismo materico e gestuale che quasi approda all’informale con i suoi strati di colore vorticosi. Il colore intenso sembra inghiottire tutta la superficie del dipinto. Tuttavia Dova rimane legato alla realtà fenomenica, che rimane perfettamente leggibile anche nella sua interpretazione.

Gianni Dova è nato a Roma nel 1946, ma la sua carriera artistica si è sviluppata a Milano dove si era trasferito con la famiglia e dove nel 1942 frequenta l’Accademia di Brera. Dapprima aderisce al gruppo di artisti che facevano riferimento a “Corrente”, Renato Guttuso, Emilio Vedova, Renato Birolli, Ennio Morlotti, Bruno Cassinari, Giuseppe Migneco. Attraverso di loro conobbe Guernica, l’opera di Picasso che venne assunta come simbolo dell’arte contro la barbarie. Nel 1946 aderì al Manifesto del Realismo Oltre Guernica e nel 1951 allo Spazialismo.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440

REGISTRATISe desideri acquistare, valutare o vendere un opera d'arte sei nel posto giusto.
REGISTRATI