Gianni Visentin –  Senza titolo

Gianni Visentin – Senza titolo

Visentin Gianni

  • Tecnica: Scultura
  • Dimensione: 26x15x28,5

  • Codice prodotto: PPAL001

Visualizzazioni 158

DESCRIZIONE

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’eta classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione della figura femminile è un’espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti, oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, la figura femminile è stata protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel Cubismo, nell’Espressionismo e nel Surrealismo.

Osservando anche questa opera possiamo pienamente apprezzare la qualita scultorea dell’artista Gianni Visentin. La straordinaria tecnica in suo possesso gli consente di ottenere costantemente una resa naturalistica totale. Il soggetto viene sempre curato nei minimi dettagli con una grande attenzione per ogni particolare. Tuttavia si può constatare come in questa figura femminile Visentin sia alla ricerca di un registro stilistico più espressionista, attraverso un contrasto molto suggestivo nei diversi modi di trattare la materia. Infatti mentre la parte più fisionomica del soggetto viene realizzata con quella resa naturalistica che contraddistingue lo scultore, il blocco che essa abbraccia viene lasciato allo stato grezzo di materia. Il contrasto espressivo, allora, viene creato proprio dal confronto tra la nuda pietra e le superfici levigate del corpo umano. Il risultato è estremamente suggestivo, come di consueto nella produzione scultorea di Gianni Visentin.

Gianni Visentin è stato uno scultore veneto nato a Travettore di Rosa nel 1938 e scomparso nel 2010. Fondamentale, per la sua formazione artistica, è stato un soggiorno a Parigi tra la meta degli anni ’60 e la fine degli anni ’70, che gli ha permesso di entrare in contatto con circoli artistici e movimenti d’avanguardia. Nel 1997 ha fondato il movimento Arte Positiva che ha trovato sede nello studio museo di Carpanè, dove sono raccolte molte opere dell’artista. Alcune opere di Visentin sono state consegnate a personalita illustri come Giovanni Paolo II, Ronald Reagan, George Bush, Michail Gorbaciov.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440