Da Giorgio De Chirico – Cavalli in Spiaggia

Da Giorgio De Chirico – Cavalli in Spiaggia

De Chirico Giorgio

  • Tecnica: Bassorilievo argento 925
  • Dimensione: 49x30
  • Anno: 1970

  • Certificato:
  • Tiratura: 19/499
  • Codice prodotto: gcas001

Visualizzazioni 270

DESCRIZIONE

La scultura fa parte di una serie che omaggia grandi artisti realizzando bassorilievi in argento da prototipi prodotti dagli stessi pittori. In questo caso il bassorilievo celebra l’arte del grande maestro Giorgio De Chirico riportando uno dei suoi soggetti più celebri, quello dei cavalli sulla spiaggia. I due destrieri, che vanno identificati come Balio e Xanto, i cavalli di Achille, fanno riferimento ad ad un consapevole citazionismo classicista. Il linguaggio artistico di De Chirico guarda all’antichità classica, greca e romana. Tutto ciò si traduce in un’esecuzione che ha come obiettivo principale quello della mimesi, ovvero il bisogno dell’uomo di imitare, riprodurre la natura, ciò che lo circonda. Tuttavia assistiamo sempre ad una rielaborazione del maestro De Chirico, affinché anche il soggetto classico provochi una sensazione di straniamento, in linea con l’estetica metafisica.

Il bassorilievo ha il pregio di trasferire nella terza dimensione lo spirito dell’arte di Giorgio De Chirico. Il citazionismo classicista è una delle componenti fondamentali dell’estetica di questo pittore che ebbe i suoi natali in Grecia. Spesso, secondo le istanze della Metafisica, la citazione classica o archeologica viene collocata in un contesto inusuale con effetto straniante. In questo caso ci troviamo di fronte ad un soggetto in cui l’autore imprime un proprio marchio di fabbrica, ovvero la presenza di un elemento arcaico, proveniente da una galleria di immagini del passato. Anche l’esecuzione, fredda e non istintiva, è confacente al razionalismo di De Chirico.

L’opera è stata realizzata da un prototipo di Giorgio De Chirico nato a Volo in Grecia nel 1888 e scomparso a Roma nel 1978. E’ il fondatore della pittura Metafisica. De Chirico recupera immagini già esistenti, usuali, nell’immaginario collettivo. Ma provoca un effetto di straniamento tramite il processo di spostamento, ovvero l’apparizione improvvisa di un oggetto fuori dal suo contesto abituale, o la condensazione, la fusione di più oggetti in un’unica entità. La Metafisica si caratterizza anche per il carattere illusorio delle sue immagini.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447