Giovanni Bossone – Interno con figure

Giovanni Bossone – Interno con figure

Bossone Giovanni

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 70x50

  • Codice prodotto: AMAL001

Visualizzazioni 137

DESCRIZIONE

Il dipinto può essere definito una scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche ottocentesche i soggetti della vita di tutti i giorni furono considerati della stessa importanza di quelli storici o religiosi. Il pittore Giovanni Bossone, nella sua produzione, mostra un certo gusto anche per la scena di genere di carattere popolare e aneddotico. I suoi soggetti venivano presi dagli interni delle case di contadini e pastori che abitavano la sua Val d’Ossola.

Il dipinto può essere definito una scena di genere non solo per il soggetto, una scena di carattere popolare, ma anche per il linguaggio oggettivo e altamente didascalico che il pittore usa. L’impostazione dell’opera è figurativa e Giovanni Bossone mostra tutta la sua abilità nell’ottenere una perfetta resa realistica in una rappresentazione ricca di dettagli. Infatti è importante notare come il pittore non disdegni di usare un tocco corsivo, fatto di rapidi guizzi impressionistici, per garantire maggiore vivacità e freschezza esecutiva alla sua opera. E così la pennellata mostra un certo livello di sintesi, senza mai compromettere la chiarezza del racconto aneddotico e realista, ma quanto basta per infondere alla scena un delicato lirismo. In poche parole se il soggetto, aneddotico, mostra ancora un legame del pittore con un clima culturale tardo romantico, nello stile egli si dimostra aggiornatissimo sulla modernità delle poetiche veriste.

Giovanni Bossone (1931 – 1985) fu uno dei più importanti rappresentanti della nota famiglia di pittori di Ossola. Ebbe un’intensa attività espositiva, fino a raggiungere nei suoi periodi migliori una decina di personali all’anno, in varie regioni d’Italia e all’estero (espose anche a Buenos Aires in Argentina). Fu soprattutto autore di lirici paesaggi montani della Val d’Ossola, intimi interni di abitazioni di contadini e nature morte.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440