Giovanni Bresolin  – Helena

Giovanni Bresolin – Helena

Bresolin Giovanni

  • Tecnica: Fusione in bronzo
  • Dimensione: 23x16
  • Anno: 2001

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: GMAL002

Visualizzazioni 545

DESCRIZIONE

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione della figura femminile è un’espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti, oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, la figura femminile è stata protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel cubismo,  nell’espressionismo e nel surrealismo.

Nelle sue sculture Giovanni Bresolin fa riferimento ad una concezione classica e tradizionale del fare artistico. Come possiamo vedere in questa opera, infatti, lo scultore persegue una resa naturalistica totale che riesce ad ottenere tramite la sua tecnica notevole. L’artista riesce ad enfatizzare i volumi dei soggetti in un rapporto d’equilibrio all’interno dell’opera. Vi è molta precisione nelle fisionomie, con un certo carattere di idealizzazione.

Giovanni Bresolin, noto anche come Barbetta è uno scultore soprattutto ceramista. Si è formato presso la manifattura novese Zen e in seguito è stato si occuperà della sezzione commerciale della manifattura l’Ancora. Sotto la sua direzione la ditta ottiene importanti successi.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440