Giulia Abbadessa – Partoriente in prato

Giulia Abbadessa – Partoriente in prato

Abbadessa Giulia

“Nasce dalla necessità di ricerca del ricongiungimento con la terra, con la natura, con le leggi segrete della biologia.

La partoriente è rappresentata dalla grande macchia scura senza volto , indefinita poichè  inconoscibile  , poichè mutevole , poichè buia come la placenta materna.

Il nascituro è donna è uomo e animale, è il tutto , è l’ecosistema intero, è quel nostro lato di cui ci si perde spesso memoria vivendo”

  • Tecnica: Tecnica mista su tela
  • Dimensione: 60x80
  • Anno: 2015

  • Certificato: Autenticità
  • Codice prodotto: GABB001

Visualizzazioni 672

DESCRIZIONE


"Ho amato l'arte fin dal primo momento in cui mi hanno dato un colore e un foglietto all'asilo. L'ho sempre intesta come una necessità, la pittura e la poesia sono stati i mezzi segreti che per anni mi hanno aiutato a resistere in questa realtà priva di amore. Ho inventato un mio linguaggio, un mio alfabeto e ho scelto di comunicare al mondo esterno quello che è il mio mondo interno. Senza la mia valigetta di colori la vita sarebbe stata un susseguirsi di toni di grigio".

RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440