Graziano Marsili – L’Arno al ponte San Nicolò

Graziano Marsili – L’Arno al ponte San Nicolò

Marsili Graziano

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 50x60

  • Codice prodotto: FLAS002

Visualizzazioni 400

DESCRIZIONE

Il paesaggio è stato da sempre protagonista nella ricerca artistica, sia come ambientazione, come sfondo, ma anche come soggetto esso stesso. La descrizione naturalistica del paesaggio è stata una delle maggiori aspirazioni per gli artisti di ogni epoca. Ogni periodo storico ha dato la propria interpretazione del paesaggio contribuendo all’evoluzione della sua descrizione: dapprima con una ricerca sullo spazio, tramite la prospettiva brunelleschiana nel primo Rinascimento; poi sulla resa atmosferica nel Cinquecento; fino ad arrivare alla rappresentazione di ogni singola vibrazione della luce sugli oggetti nell’Impressionismo. Nella produzione pittorica del toscano Graziano Marsili, risentendo molto della tradizione macchiaiola e post-macchiaiola, la descrizione del paesaggio vede la perfetta unione tra realismo descrittivo e resa impressionistica del dato sensibile.

Anche nelle vedute specificatamente più paesaggistiche, come questo scorcio sulla riva dell’Arno, l’artista Graziano Marsili si attiene ad una visione molto realistica del mondo sensibile. Ma possiamo constatare come, in un’opera come questa, sul racconto del quotidiano prevalga piuttosto la resa immediata del dato atmosferico e delle condizioni di luce. Per questo, nella presente tela, si accentuano i caratteri impressionistici, tipici di una fare pittorico en plein air che, tuttavia, sono costanti nella produzione di Graziano Marsili. La pennellata, allora, si dispiega ancora più rapida e sintetica, impegnata a catturare ogni singola vibrazione di luce, soprattutto nei riflessi della superficie dell’acqua. Come di consueto tutto lo spazio è pervaso da una luminosità tersa, ottenuta tramite il chiarismo cromatico tipico di questo pittore.

Graziano Marsili è nato a Bagno a Ripoli nel 1939 e vive e lavora a Firenze. Si è formato nella bottega del pittore Giuseppe Mazzon, che lo ha introdotto allo studio della pittura dal vero. La sua carriera è stata costellata da numerose esposizioni, sia in Italia che all’estero. Il fare pittorico di Graziano Marsili risente di una profonda influenza della tradizione toscana dei movimenti macchiaioli e post-macchiaioli, per cui la descrizione veritiera della realtà si fonde col lirismo impressionistico di una resa vibrante ed immediata.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447