Guido Toccacieli – Cataclisma

Guido Toccacieli – Cataclisma

Toccacieli Guido

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 50x70
  • Anno: XX Secolo

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: JCHI001

Visualizzazioni 814

DESCRIZIONE

Il soggetto di questa opera mostra un forte impegno a sfondo sociale. Questo tipo di tematiche nell’arte cominciano a prendere rilievo verso la metà del XIX secolo, in concomitanza con il diffondersi della questione sociale nelle varie società europee. L’opera di pittori come Millet o Daumier, per esempio privilegiava soggetti legati alla vita nei campi, il lavoro in fabbrica o gli scioperi. In Italia tra i primi pittori molto impegnati su temi sociali ricordiamo Pellizza da Volpedo e, in epoca contemporanea, Renato Guttuso.

Il pittore Guido Toccacieli nel suo stile pittorico sembra recuperare una sorta di linguaggio divisionista-simbolista personalizzato. I soggetti che popolano la scena sono rappresentati con tratti generici e iconici. Ogni particolarismo viene superato per fornire un immagine universalizzante ed come nelle opere di Gauguin. Ma è soprattutto la stesura pittorica a rendere particolare il linguaggio di Toccacieli. Tutto lo spazio dell’opera viene costruito mediante un fitto tratteggio di sottili pennellate lunghe che praticamente scompongono l’immagine lasciando all’occhio il compito di ricostruirla. Tale tratteggio crea uno spazio curvo che accoglie i soggetti e che, in qualche modo, cerca di imitare il campo visivo umano.

Guido Toccacieli è stato un pittore romano nato nel 1890. La sua pittura sembra aver subito una profonda influenza dal simbolismo e dal divisionismo.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447