Helidon Xhixha – Renaissance of towers

Helidon Xhixha – Renaissance of towers

Xhixha Helidon

L’opera è una composizione di genere astratto. Astrarre deriva dal termine latino “Abstrahere” che vuol dire estrarre, tirare fuori. Il procedimento di astrazione, infatti, consiste nell’eliminare gli aspetti particolari e individuali di un oggetto per ricavarne un concetto universale. Da Kandinskij a Mondrian, da Pollock a Mirò molti pittori hanno spinto al massimo il processo […]

  • Tecnica: Scultura in bronzo patina verde fiorentino
  • Dimensione: 34,3 H.
  • Anno: 2010

  • Certificato: Autenticità
  • Codice prodotto: JBAL001

Visualizzazioni 769

DESCRIZIONE

L’opera è una composizione di genere astratto. Astrarre deriva dal termine latino “Abstrahere” che vuol dire estrarre, tirare fuori. Il procedimento di astrazione, infatti, consiste nell’eliminare gli aspetti particolari e individuali di un oggetto per ricavarne un concetto universale. Da Kandinskij a Mondrian, da Pollock a Mirò molti pittori hanno spinto al massimo il processo di astrazione nelle loro opere creando, paradossalmente, forme pure e colori puri che non esistono in natura o traducendo in immagini le loro emozioni e la loro istintualità. Anche in scultura diversi artisti hanno adottato un linguaggio astrattista, il quale può esplicarsi in creazioni di tipo biomorfico o meccanomorfico, come la presente opera. È evidente, infatti, in questa scultura di Helidon Xhixha, il riferimento ad un’estetica razionalista di forme e volumi puri.

Nella sua ricerca scultorea l’artista Helidon Xhixha alterna fasi più espressionistiche ad altre nelle quali è ispirato dalla bellezza delle forme pure. L’artista procede così ad una ricostruzione della sua percezione e del suo messaggio, secondo un processo meccanomorfico. La forma viene condensata in superfici regolari e specchianti, che moltiplicano il gioco di spigolature e, di conseguenza, di scomposizione e ricostruzione della realtà. In questa particolare opera, inoltre, Xhixha gioca anche con diversi piani semantici dell’immagine. Il titolo ci indica la chiave di lettura che vede in questo solido regolare a lastre verticali un riferimento al World Trade Center e agli attentati dell’Undici Settembre. Nella composizione creativa di Xhixha il solido diviene, a sua volta, una sorta di bandiera americana.

Helidon Xhixha è un artista albanese, nato a Durazzo nel 1970. Ha trascorso l’infanzia nello studio d’arte del padre, Sali, dove ha imparato a conoscere le belle arti e si è appassionato in particolare alla scultura. Nel 1998, Xhixha ha ricevuto una borsa di studio dalla Kingston University di Londra, dove si è dedicato a perfezionare le sue capacità tecniche di incisione, scultura e fotografia. L’anno successivo si è diplomato all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. L’artista sperimenta attivamente con materiali diversi e tecniche innovative per creare opere d’arte in vetro di Murano e sculture in acciaio inossidabile. Le sue opere riscuotono sempre più plauso nel mondo dell’arte internazionale, attirando appassionati e collezionisti da Italia, Germania, Francia, Inghilterra, Svizzera, Austria, Stati Uniti ed Emirati Arabi Uniti.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447