Ivan Dimitrov – Bologna – San Giovanni in Monte

Ivan Dimitrov – Bologna – San Giovanni in Monte

Dimitrov Ivan

  • Tecnica: Bassorilievo
  • Dimensione: 31x18

  • Codice prodotto: LDIB001

Visualizzazioni 136

DESCRIZIONE

Il soggetto del paesaggio urbano è già presente in epoca Medievale e Moderna, ma prevalentemente in maniera idealizzata. Le scene di vita cittadina diventano temi tipici con un’interpretazione più verosimile a partire dal XIX secolo. Ricordiamo come subito dopo le correnti realiste dell’Ottocento anche gli impressionisti diedero molta rilevanza al quotidiano, alla vita di tutti i giorni, con un certa predilezione, però, verso la frenesia della città, la folla, il traffico e ambientazioni tipicamente borghesi. Gran parte della produzione scultorea dell’artista Ivan Dimitrov ha come protagonista la sua città di adozione Bologna. Nei suoi bassorilievi, infatti, Dimitrov ritrae suggestivi scorci del capoluogo emiliano, creando dei bellissimi giochi prospettici tramite le caratteristiche strade porticate.

Il legame che la produzione scultorea di Ivan Dimitrov instaura con la città di Bologna non si verifica solo nella scelta del soggetto, ma anche nella tecnica usata. La città felsinea, infatti, vanta un’illustre tradizione di scultura in terracotta sviluppatasi a partire dal XIV secolo. Dimitrov crea una connessione con la storia della sua città nello stesso momento in cui la rappresenta nei suoi bassorilievi. Dal punto di vista formale le sue sculture mostrano un’eccellente tecnica nel riportare in maniera fotografica ogni particolare. La maestria di Dimitrov sta, soprattutto, nel creare, tramite il rilievo, delle perfette scenografie prospettiche. Anche la colorazione della formella assume un ruolo decisivo, in quanto la descrizione realistica dello scorcio acquisisce ulteriore valore grazie ai tagli di luce e ai giochi d’ombra realizzati dall’artista.

Ivan Dimitrov è uno scultore di origine bulgara nato a Dupniza nel 1958. La sua formazione si è svolta a Bologna, città dove ha sempre vissuto e lavorato. La prima personale è del 1982, a cui seguono esposizioni delle sue opere nelle mostre del Palazzo Re Enzo (1993 e 1996), del Palazzo Isolani (1994 e 1995) e del complesso museale del Baraccano (1998,1999, 2005). Tra le opere si citano una serie di bassorilievi in terracotta dedicati a Bologna e i suoi presepi, alcuni dei quali in omaggio ai grandi maestri della storia dell’arte (Leonardo, Bruegel, Dürer, Rembrandt, Rubens). Nel 2014 Ivan Dimitrov è stato incaricato dal Comune di Siena di dipingere il Drappellone del Palio del 16 agosto, dedicato a Mario Luzi. Il Drappellone è ora conservato nel Museo della Contrada della Civetta, vincitrice del Palio.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440