Lorenzo Tornabuoni – Senza titolo

Lorenzo Tornabuoni – Senza titolo

Tornabuoni Lorenzo

  • Tecnica: Olio su carta
  • Dimensione: 20x32

  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: APER002

Visualizzazioni 504

DESCRIZIONE

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione del nudo è la massima espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, il nudo è stato protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel Cubismo, nell’Espressionismo e nel Surrealismo.

La figura umana è sempre al centro della produzione artistica di Lorenzo Tornabuoni. La sua interpretazione va sempre, però, nella direzione di un’estetica ricercata. Tale estetica viene costruita con forzature antinaturalistiche esercitate allo scopo di aumentare l’espressionismo della figura. Così, come possiamo vedere anche in questa opera, il corpo umano, per Tornabuoni, diviene quasi un bozzolo, una pura forma da plasmare, poco caratterizzata nei suoi dettagli fisici ed estetici. Il suo valore estetico è dunque da ricercare nell’eleganza dei suoi contorni e nel pittoricismo (costante in Tornabuoni) che ne vivacizza la superficie con velature trasparenti. Conseguentemente anche la gamma coloristica risulta sempre complessa, costruita su tonalità spesso eccessive.

Artista romano nato nel 1934. La carriera artistica di Lorenzo Tornabuoni prende il via negli anni ’60 esponendo in varie gallerie. A Roma le mostre alla Galleria Giulia e al Gabbiano poi alla Galleria Forni di Bologna. Numerose le rassegne artistiche alle quali Lorenzo Tornabuoni ha partecipato. Ricordiamo il Premio di pittura Michetti di Francavilla a Mare nel 1966, Tempo dell’immagine a Bologna nel 1967, la Quarta Biennale di Bolzano nel 1971, la X Quadriennale d’Arte di Roma nel 1973. I suoi quadri sono stati esposti anche in diverse collettive all’estero. Ha collaborato con scrittori e giornalisti illustrando i loro testi.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440