Luigi Centra – Astrale di vetro

Luigi Centra – Astrale di vetro

Centra Luigi

  • Tecnica: Acrilico su tela
  • Dimensione: 40x48
  • Anno: 2018

  • Certificato:
  • Codice prodotto: sser003

Visualizzazioni 465

DESCRIZIONE

L’opera si rifà ad un linguaggio estetico informale. La devastazione portata dalla Seconda Guerra Mondiale lasciò un segno profondo nella civiltà occidentale che nelle arti visive si risolse anche in un’impossibilità di comunicare. Tale problematica per alcuni artisti sfociò in un rifiuto totale di qualsiasi linguaggio visivo che si tradusse nella nascita dell’Informale. Le varie correnti informali sono certo collegate all’Espressionismo Astratto americano, soprattutto per quanto riguarda la componente gestuale, ma si spingono oltre per quanto concerne il rifiuto di qualsiasi elemento figurativo, anche geometrico. La loro ricerca si spinge piuttosto verso la materia con cui compongono le loro opere.

Sempre teso ad originali ibridazioni tra astratto e figurativo, lo stile di Luigi Centra in quest’opera abbandona qualsiasi forma per accogliere una maniera decisamente gestuale. Qui l’artista, infatti, parte dall’acquisizione dei dati sensibili e li rielabora nel suo personalissimo sentire. E così la rappresentazione del mondo perde in maniera definitiva ogni contatto con la realtà fenomenica per tradursi in una pura trasposizione di materia e gesto. In effetti Centra vuole cogliere l’impressione del mondo che sente, ma ciò lo porta a disgregare completamente la forma e a tradurre la sua percezione direttamente nella gestualità pittorica. Gestualità che si esplica in una serie di larghe pennellate che sembrano muoversi in circolo, sulla superficie della tela. Alla consueta policromia di tonalità forti, tipiche di Centra, viene dato equilibrio tramite l’uso del nero.

Luigi Centra è nato a Carpineto Romano nel 1934. Sin dai suoi esordi è stato un esponente della Pop Art, da lui importata dall’America insieme ad artisti del calibro di Mario Schifano. Ma nel corso della sua carriera si è anche espresso come impressionista. Da moltissimi anni vive a Veroli e gira i vari continenti per partecipare alle mostre delle sue opere. Gli è stato dedicato un Museo ed ha partecipato alla Biennale di Venezia dove ha avuto l’apprezzamento da parte di Vittorio Sgarbi. Le sue opere sono esposte nei più importanti musei del mondo e il Comune di Strà, in provincia di Venezia, gli ha intitolato il Premio Internazionale Grandi Artisti ed il parco dove si svolge il premio. Ma Luigi Centra non si è dedicato esclusivamente alla pittura. Ha scritto e pubblicato ben 81 libri. Inoltre, nel corso della sua vita, ha conosciuto personaggi del mondo dell’arte, del cinema, dello spettacolo e della moda di fama internazionale ed ha partecipato come attore anche a diversi film.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447