Mario Cortiello – Lacco Ameno Paesaggio

Mario Cortiello – Lacco Ameno Paesaggio

Cortiello Mario

La scena che Mario Cortiello ci presenta è un’immagine di Ischia, più precisamente il quartiere Lacco Ameno, come viene scritto dal pittore stesso. La scena è una semplice rappresentazione di una giornata quotidiana. Questo genere di scena viene definita scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha […]

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 73x93
  • Anno: 1964

  • Codice prodotto: RCEL003

Visualizzazioni 126

DESCRIZIONE

La scena che Mario Cortiello ci presenta è un’immagine di Ischia, più precisamente il quartiere Lacco Ameno, come viene scritto dal pittore stesso. La scena è una semplice rappresentazione di una giornata quotidiana. Questo genere di scena viene definita scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche ottocentesche i soggetti della vita di tutti i giorni furono considerati della stessa importanza di quelli storici o religiosi

L’attitudine naif del pittore Mario Cortiello si avvicina ad una semplificazione dell’oggetto rappresentato. La pittura molto fluida accompagna una palette dai toni chiari derivante dalla frequentazione del lombardo Umberto Lilloni. A livello figurativo le figure sono immediate visivamente trovando nella pennellata una semplificazione di queste.

Mario Cortiello è stato un pittore napoletano, nato nel 1907 e scomparso nel 1981. Dapprima Allievo di Gennaro Villani, si staccò presto da lui per rinnovare la sua pittura avvicinando al suo amico e collaboratore di Umberto Lilloni. Attraverso le varie influenze pittoriche egli riuscì a trovare uno stile personale rinnovando la sua pittura senza allontanarsi dalla tradizione; i suoi pensierosi Pulcinella fluttuanti su sfondi onirici lo fecero chiamare lo Chagall napoletano. Inoltre, le sue opere sono presenti in numerosi musei italiani, tra cui la Galleria d’arte moderna Ricci Oddi di Piacenza.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447