Michele Cascella – Senza titolo

Michele Cascella – Senza titolo

Cacsella Michele

Il paesaggio è stato da sempre protagonista nella ricerca artistica, sia come ambientazione, come sfondo, ma anche come soggetto esso stesso. La descrizione naturalistica del paesaggio è stata da sempre un’aspirazione per l’artista. Ogni periodo storico ha dato la propria interpretazione del paesaggio contribuendo all’evoluzione della sua descrizione: dapprima con una ricerca sullo spazio, tramite […]

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 30x40
  • Anno: XX Secolo

  • Certificato: Autenticità
  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: PMAR024

Visualizzazioni 804

DESCRIZIONE

Il paesaggio è stato da sempre protagonista nella ricerca artistica, sia come ambientazione, come sfondo, ma anche come soggetto esso stesso. La descrizione naturalistica del paesaggio è stata da sempre un’aspirazione per l’artista. Ogni periodo storico ha dato la propria interpretazione del paesaggio contribuendo all’evoluzione della sua descrizione: dapprima con una ricerca sullo spazio, tramite la prospettiva brunelleschiana nel primo Rinascimento, poi sulla resa atmosferica, nel Cinquecento, fino ad arrivare alla rappresentazione di ogni singola vibrazione della luce sugli oggetti nell’Impressionismo.

Rispetto alla abituale produzione di Michele Cascella questo dipinto sembra costituire un’eccezione per come il pittore ha interpretato il paesaggio. Rispetto alla minuziosa trama pittorica, impressionistica, con la quale Cascella riporta sulla tela tutte le vibrazioni cromatiche e luminose, in questa opera sembra invece propendere per una pittura più materica. Nei fiori ogni petalo è costituito da una singola pennellata, e lo stesso vale per gli altri oggetti sullo sfondo, la cui forma sommaria viene sintetizzata con poche grosse pennellate. La profondità è quasi solo accennata dagli strati di colore che si sovrappongono l’uno su l’altro.

Michele Cascella (Ortona 1892-Milano 1989). Pittore dalla notevole carriera, le sue opere sono esposte in importanti musei sia in Italia che all’estero. Ha sperimentato numerose tecniche ma i vertici più elevati nella sua produzione pittorica li ha raggiunti con il tema dei fiori. Cascella esercita una pittura che, allo stesso tempo, è indagine. Rimane fedele ad una resa naturalistica ma la sua tecnica è votata a riportare sul dipinto tutte le vibrazioni cromatiche e luminose del mondo floreale.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447