Michele Cascella – Trittico

Michele Cascella – Trittico

Cascella Michele

Il soggetto del paesaggio urbano è già presente in epoca Medievale e Moderna, ma prevalentemente in maniera idealizzata. Le scene di vita cittadina diventano temi tipici con un’interpretazione più verosimile a partire dal XIX secolo. Ricordiamo come subito dopo le correnti realiste dell’Ottocento anche gli impressionisti diedero molta rilevanza al quotidiano, alla vita di tutti […]

  • Tecnica: Tecnica mista
  • Dimensione: 30x40

  • Codice prodotto: DCAS002

Visualizzazioni 143

DESCRIZIONE

Il soggetto del paesaggio urbano è già presente in epoca Medievale e Moderna, ma prevalentemente in maniera idealizzata. Le scene di vita cittadina diventano temi tipici con un’interpretazione più verosimile a partire dal XIX secolo. Ricordiamo come subito dopo le correnti realiste dell’Ottocento anche gli impressionisti diedero molta rilevanza al quotidiano, alla vita di tutti i giorni, con un certa predilezione, però, verso la frenesia della città, la folla, il traffico e ambientazioni tipicamente borghesi. Nella produzione artistica di Michele Cascella, oltre ai paesaggi policromi in cui protagonisti sono i fiori, un altro soggetto molto sviluppato è quello della città, Parigi in particolare. Anche in questo contesto l’artista si ricollega alla tradizione impressionista della veduta in cui viene celebrata la vivacità della vita borghese.

Anche tramite questo trittico di tecniche miste possiamo notare lo straordinario valore tecnico della pittura di Michele Cascella. In queste opere tutta la struttura è determinata da un complicatissimo grafismo che descrive i palazzi, il paesaggio circostante ed i personaggi che vi si muovono con grande freschezza ed immediatezza esecutiva. Tale grafismo dà vita, all’interno della composizione, ad un sistema di linee che possono seguire un andamento diagonale, o sinuoso: tali linee sono utili a individuare le interazioni degli oggetti nello spazio e le loro vibrazioni esistenziali. Si tratta di un tipo di composizione, dunque, atta ad esaltare il movimento della vita cittadina con una tecnica briosa.

Michele Cascella (Ortona 1892 – Milano 1989). Pittore dalla notevole carriera, le sue opere sono esposte in importanti musei sia in Italia che all’estero. Ha sperimentato numerose tecniche ma i vertici più elevati nella sua produzione pittorica li ha raggiunti con il tema dei fiori. Cascella esercita una pittura che, allo stesso tempo, è indagine e prezioso lirismo del colore. Rimane fedele ad una resa naturalistica ma la sua tecnica è votata a riportare sul dipinto tutte le vibrazioni cromatiche e luminose del mondo floreale o la vivacità di scenari urbani.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440