Michele d’Avenia – Ascoltando il vento

Michele d’Avenia – Ascoltando il vento

D'avenia Michele

  • Tecnica: Olio su tela e tecnica mista s tavola
  • Dimensione: 134x114
  • Anno: 2000

  • Certificato: Firma artista
  • Codice prodotto: Fgig001

Visualizzazioni 251

DESCRIZIONE

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione del nudo è la massima espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, il nudo è stato protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel Cubismo, nell’Espressionismo e nel Surrealismo.

La presente opera è esemplare dell’interpretazione della figura femminile da parte dell’artista Michele D’Avenia. Nella sua composizione è innanzitutto fondamentale il disegno il quale va a delineare con armonia ed equilibrio le forme e soprattutto va ad esaltare i valori plastici. I volumi del soggetto infatti vengono messi in risalto attraverso uno stile iperrealista, che rifugge da pittoricismi o atmosferismi troppo accentuati. I volumi lucidi e compatti del nudo, di conseguenza, sono immersi totalmente in una luce diffusa e oggettivante. Cosa che tuttavia non impedisce all’artista di dare vita ad un vivace e suggestivo gioco di luci, di riflessi e di ombre. Straordinaria è la cura per ogni dettaglio, riprodotto alla perfezione grazie ad una tecnica pittorica davvero eccezionale. In questo dipinto la composizione, con la donna inquadrata da dietro e il viso semi nascosto, assume una veste metafisica.

Nato a Sesto San Giovanni nel 1964, Michele D’Avenia manifesta sin dall’infanzia spiccate attitudini artistiche. Incoraggiato dal padre, si dedica ad approfondire tecniche e temi autonomamente.Tuttavia, il suo percorso di studi affronta la formazione artistica soltanto dopo la maturità e solo per un breve periodo di tempo. Deluso dal corso di studi dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria se ne distacca affrontando in autonomia un percorso che lo porterà a cimentarsi impegnativi lavori di decorazione e restauro. Questo lavoro a contatto con materiali e tecniche del passato gli consentirà di acquisire gli elementi fondanti di quello che sarà il suo linguaggio pittorico. Più tardi si cimenterà anche nella scenografia, con alcune collaborazioni con il teatro Vittorio Emanuele e con la scultura. Numerose sono le sue esposizioni personali sul territorio regionale e nazionale.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2022 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447