Moreno Morelli – Parigi surreale

Moreno Morelli – Parigi surreale

Morelli Moreno

  • Tecnica: Olio su tela
  • Dimensione: 50x60
  • Anno: XX Secolo

  • Certificato: Certificazione della galleria
  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Codice prodotto: EBEN007

Visualizzazioni 363

DESCRIZIONE

Il soggetto del paesaggio urbano è già presente in epoca Medievale e Moderna, ma prevalentemente in maniera idealizzata. Le scene di vita cittadina diventano temi tipici con un’interpretazione più verosimile a partire dal XIX secolo. Ricordiamo come subito dopo le correnti realiste dell’Ottocento anche gli impressionisti diedero molta rilevanza al quotidiano, alla vita di tutti i giorni, con un certa predilezione, però, verso la frenesia della città, la folla, il traffico e ambientazioni tipicamente borghesi.

In questa interpretazione del paesaggio urbano il pittore pisano Moreno Morelli filtra il panorama cittadino tramite il suo stile espressionistico-surrealista. Gli edifici sono costruiti mediante lunghe pennellate in verticale e orizzontale. Lo scopo del pittore è quello di creare una composizione in cui venga esaltata la purezza delle linee e dei volumi. In questo modo cresce l’atmosfera surreale del dipinto sostenuta ulteriormente dalle solite cromie blu e viola di Morelli.

Moreno Morelli è stato un pittore pisano nato nel 1930 e scomparso nel 1989. La sua produzione artistica si è rivolta soprattutto ai paesaggi, alle scene di genere e alle nature morte. Il suo stile pittorico, molto sintetico e basato sulla stesura di un colore denso e pastoso, mostra una forte influenza di matrice postimpressionistica.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440