Pablo Picasso – Senza titolo

Pablo Picasso – Senza titolo

Picasso Pablo

Il soggetto dell’opera può essere definito una scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti […]

  • Tecnica: Litografia
  • Dimensione: 37x55

  • Codice prodotto: CCOL001

Visualizzazioni 163

DESCRIZIONE

Il soggetto dell’opera può essere definito una scena di genere, ovvero la rappresentazione di un episodio di vita quotidiana che, apparentemente, non ha alcun elemento significativo. Questo tipo di soggetti domestici furono a lungo considerati come minori e cominciarono a diffondersi, nell’arte occidentale, solo a partire dal XVII secolo. Solo con lo sviluppo delle correnti realistiche ottocentesche i soggetti della vita di tutti i giorni furono considerati della stessa importanza di quelli storici o religiosi. L’opera mostra l’interesse che Pablo Picasso aveva per i soggetti popolari legati al folclorismo spagnolo che egli rielabora in uno stile espressionistico essenziale dal forte sapore arcaico.

L’opera mostra la straordinaria qualità tecnica di Picasso e la sua peculiarità stilistica anche in una composizione grafica. I mezzi formali usati per delineare i soggetti sono pochissimi: un semplice tratto nero, largo e denso di colore, su un foglio bianco. Nella concezione artistica del genio spagnolo è fondamentale la sintesi dei soggetti al fine di ricavarne la vera essenza, ovvero ciò che, al di là dei dati fenomenici, conosciamo o vogliamo conoscere su ciò che abbiamo di fronte. Per questo è importante, per Picasso, il recupero della spontaneità dell’arte primitiva o del disegno infantile. Sono due atteggiamenti istintuali che, nella rappresentazione, vanno dritti alla vera essenza delle cose. È chiaro che nell’opera in oggetto, dato il tema popolare, folcloristico, quasi tribale, prende corpo una forte estetica primitiva. La composizione sembra riecheggiare i graffiti di qualche caverna nella sua primarietà. Tuttavia il gesto di Picasso è libero e sciolto e con pochi segni riesce a dare una forte personalità alle sue figure. Infatti è questo che rende inconfondibile il fare artistico. del genio spagnolo

Pablo Picasso nato a Malaga nel 1881 e scomparso a Mougins nel 1973, è stato uno degli artisti più importanti in tutta la Storia dell’Arte mondiale. Dopo l’iniziale sperimentazione sul figurativo nei periodi “blu” e “rosa” insieme a Georges Braque fondò il Cubismo. Ricollegandosi alla ricerca di Cezanne, Picasso superò definitivamente il concetto di fenomeno nell’arte per arrivare a quello di noumeno, scomponendo il soggetto e raffigurandolo da diversi punti di vista. Fu un artista estremamente poliedrico e nella sua lunghissima carriera produsse un numero impressionante di opere.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2021 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440