Pasquale Grande – Ritratto

Pasquale Grande – Ritratto

Grande Pasquale

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione della figura femminile è un’espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti, […]

  • Tecnica: Acrilico su tela
  • Dimensione: 60x60

  • Certificato: si
  • Codice prodotto: VINV004

Visualizzazioni 673

DESCRIZIONE

Da sempre la figura umana è stata al centro della ricerca artistica. Fin dall’età classica la resa naturalistica dell’anatomia umana è stata uno degli obiettivi principali di pittori e scultori di tutti tempi. La rappresentazione della figura femminile è un’espressione di questa aspirazione, trasversale a tutte le epoche e a tutte le correnti stilistiche. Infatti, oltre alle interpretazioni naturalistiche, proprie del Rinascimento e dei vari classicismi, che mirano ad una rappresentazione veritiera e dettagliata del corpo umano, la figura femminile è stata protagonista anche all’interno delle nuove concezioni estetiche portate dalle avanguardie storiche, come nel cubismo, nell’espressionismo e nel surrealismo. La figura femminile è al centro della produzione artistica di Pasquale Grande, in una numerosa serie di nudi e ritratti.

Sia nei ritratti che nella figura nuda, lo stile di Pasquale Grande è perfettamente coerente e riconoscibile. L’artista realizza una notevole sintesi delle forme. Il corpo viene ridotto all’essenziale, privato dei suoi dati contingenti, e il pittore cerca di distillare il vero significato esistenziale delle sue figure femminili. Il plasticismo, tuttavia, è esaltato dalla materia pittorica, creando una forte connessione con la realtà, concreta e sensibile. Il resto è tutto una vibrazione pittorica dal notevole valore espressivo. Tutto questo è possibile grazie alla raffinata tecnica di Pasquale Grande nella modulazione del colore, nella sua capacita di creare un impasto dinamico, fatto di sfumature mutevoli e cangianti. La tavolozza è molto originale: i colori prediletti da Pasquale Grande superano la realtà sensibile per assumere delle connotazioni spirituali.

Pasquale Grande è nato a Melendugno nel 1961, ed è residente a Cavenago Brianza. La sua carriera pittorica è focalizzata sulla figura femminile e sulla ricerca di uno stile originale, ottenuto anche grazie alla sperimentazione di diverse tecniche pittoriche.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


Follow Us

© 2024 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 02272650447