Pericle Fazzini – Donna nella tempesta

Pericle Fazzini – Donna nella tempesta

Fazzini Pericle

  • Tecnica: Bassorilievo
  • Dimensione: 40x40
  • Anno: 1982

  • Certificato: Artista
  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Tiratura: 21/300
  • Codice prodotto: EPAV001

Visualizzazioni 334

DESCRIZIONE

L’iconografia di questo quadro ha sicuramente dei valori allegorici e può essere definita, in qualche modo, simbolista proprio per la sua allusione a significati sottesi. E’ un tipo di soggetto che può essere ricollegato al linguaggio artistico di pittori di fine Ottocento come Moreau, Bocklin o Puvis des Chavannes, che pur usando un linguaggio sostanzialmente figurativo elaboravano iconografie intellettualmente complesse, piene di riferimenti simbolici e allegorici.

Questo bassorilievo di Pericle Fazzini è esemplare nel mostrare la ricerca dell’artista di Grottammare, indirizzata verso il ritmo della composizione piuttosto che su una descrizione oggettiva della realtà. Si può notare, infatti, come la descrizione del viso della donna sia generica, connotata da un forte carattere iconico e dalle valenze simboliche. Allo scultore interessa più innestare, nello spazio circolare dell’opera, un ritmo vorticoso mediante il complesso intreccio dei capelli aumentati a dismisura. Contribuisce a favorire tale movimento anche la modalità di descrizione degli stessi capelli, che, anche in questo caso, non insegue una rappresentazione realistica ma viene tradotta in una serie di listarelle dal carattere legnoso e rugoso, al fine di accentuare la complessità dell’intreccio e dar rilievo al suo equilibrio compositivo.

Pericle Fazzini è nato a Grottammare nel 1913. Tutta la sua carriera si è svolta a Roma, dove è scomparso nel 1987. Si è formato nella Scuola Libera del Nudo. La prima commissione importante è del 1931, quando vince un concorso per la realizzazione di un monumento al Cardinale Dusmet. Nel 1938 ha aperto il suo studio in Via Margutta in cui resterà tutta la vita. Ha partecipato alla Quadriennale di Roma ed alla Biennale di Venezia. Le sue sculture sono conservate in importanti collezioni nazionali e internazionali tra cui l’Hakone open air museum in Giappone, la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, la Tate Gallery di Londra, la Galleria nazionale d’arte moderna di Roma, l’Art Institute di Chicago, il Momat di Tokyo ed il Museo d’arte contemporanea di Montréal.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440