Renato Borsato – Gazzettino

Renato Borsato – Gazzettino

Borsato Renato

Il soggetto del paesaggio urbano è già presente in epoca Medievale e Moderna, ma prevalentemente in maniera idealizzata. Le scene di vita cittadina diventano temi tipici con un’interpretazione più verosimile a partire dal XIX secolo. Ricordiamo come subito dopo le correnti realiste dell’Ottocento anche gli impressionisti diedero molta rilevanza al quotidiano, alla vita di tutti […]

  • Tecnica: Litografia

  • Tiratura: 25/100
  • Codice prodotto: RANT001

Visualizzazioni 121

DESCRIZIONE

Il soggetto del paesaggio urbano è già presente in epoca Medievale e Moderna, ma prevalentemente in maniera idealizzata. Le scene di vita cittadina diventano temi tipici con un’interpretazione più verosimile a partire dal XIX secolo. Ricordiamo come subito dopo le correnti realiste dell’Ottocento anche gli impressionisti diedero molta rilevanza al quotidiano, alla vita di tutti i giorni, con un certa predilezione, però, verso la frenesia della città, la folla, il traffico e ambientazioni tipicamente borghesi. Uno dei soggetti preferiti di Renato Borsato è la sua città Venezia. Le vedute sul canale spesso si uniscono a figure femminili molto tipiche che spesso ricorrono nelle composizioni di questo pittore.

L’opera presenta una marcata vocazione espressionista, ovvero che tende a porre l’accento sull’espressione delle emozioni. L’arte espressionista vuole gridare al mondo i propri stati d’animo e ostentarli con passione. Sul piano formale ciò si traduce in una resa sommaria delle figure, attraverso un tratto molto sintetico. In questo senso Renato Borsato mostra una definita peculiarità che caratterizza il suo stile nella produzione non solo da cavalletto ma anche nelle stampe. Ovvero la propensione per una pittura fondata interamente sul colore. Il colore in Borsato viene distribuito in campiture compatte e diviso in varie zone. Le diverse zone di colore, come un mosaico, vanno a formare l’oggetto che, mediante questa scomposizione attuata per mezzo del colore, ne guadagna in espressività. Ne viene fuori, in questo modo, un tipo di rappresentazione della veduta che, oltre ad avere un carattere di leggerezza ed immediatezza, presenta delle specifiche connotazioni emozionali, in linea con il linguaggio espressionista di questo pittore.

Renato Borsato è un pittore che vive e lavora a Venezia dove è nato nel 1927. La sua carriera si è sviluppata soprattutto negli anni ’50, in cui ha esposto le sue opere in numerosissime manifestazioni sia in Italia che all’estero. Ha partecipato due volte alla Biennale di Venezia e alla Quadriennale di Roma.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2020 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440