Riproduzione da Guido Reni – San Matteo e l’Angelo

Riproduzione da Guido Reni – San Matteo e l’Angelo

Riproduzione da Guido Reni

  • Tecnica: Stampa olio su tela
  • Dimensione: 68x85
  • Anno: 2008

  • Certificato: Scrinium
  • Stato di conservazione: Ottimo
  • Tiratura: 380/499
  • Codice prodotto: GMIC001

Visualizzazioni 424

DESCRIZIONE

Il soggetto ritrae una famosa opera del pittore Bolognese Guido Reni il “San Matteo e l’Angelo” conservato nella Pinacoteca Vaticana. Il dipinto venne realizzato dal maestro bolognese tra il 1621 e il 1622. L’iconografia è molto popolare nei cicli dedicati a San Matteo. La scena mostra l’ex esattore, poi divenuto apostolo, intento a scrivere il suo vangelo sotto la dettatura dell’angelo.

In questa opera possiamo apprezzare l’alto stile classicista di Guido Reni. E’ un’opera senza dubbio figlia del grande naturalismo seicentesco che, con l’intenzione di riparare ai presunti errori compiuti dal Manierismo, si ricollegava direttamente ai grandi maestri del Rinascimento maturo, Raffaello in particolare. Da qui la monumentalità della figura di San Matteo, nelle sue forme tornite che sicuramente hanno a che fare anche con Tiziano. Una resa naturalistica totale, dunque, che si esprime anche in un atmosferismo compassato. San Matteo e l’angelo, infatti, interagiscono con lo spazio in modo equilibrato, con uno sfumato leggero che rende i loro contorni indefiniti, la carne morbida al tatto e i capelli leggeri nell’aria.

La riproduzione è stata ripresa da un’opera di Guido Reni. Vissuto tra il 1575 e il 1642 fu uno dei più importanti pittori del Classicismo seicentesco. Bolognese di nascita si formò all’Accademia degli Incamminati presso i fratelli Carracci. La sua carriera si svolse soprattutto a Roma dove ebbe una fama straordinaria.


RICHIESTA INFORMAZIONI



VendereQuadri è la prima piattaforma italiana per la compravendita d'arte online pensata per artisti, gallerie, collezionisti e privati.
Qualità garantita e transazioni sicure.


LE OPERE

Follow Us

© 2019 - E' vietata la riproduzione anche parziale.
P. IVA, C.F. e Iscr. Reg. Imprese 01960870440